CHIUSI (SI) – La Emma Villas Chiusi si prepara ad affrontare la nona giornata del girone di andata della regular season di serie B2 maschile con la consapevolezza di essere ad un bivio importante.

Sabato 14 dicembre la visita della M.Roma Volley, terza della classifica che precede proprio i biancoblu di tre lunghezze, è l’occasione da sfruttare per giungere alla fine dell’anno con maggior slancio.

Ad un primo esame superficiale non c’è dunque una grossa differenza nei punti accumulati, ma se si analizza con la lente d’ingrandimento si vede che i laziali hanno ceduto sino ad ora esclusivamente alle due squadre di testa (Grosseto e Grottazzolina).

Il potenziale avversario, unitamente alla alternanza di prestazioni dei chiusini, sono elementi che contribuiscono a mantenere alta la concentrazione e non permettono di dormire sonni tranquilli.

Per il tecnico Romano Giannini nessun dubbio per la squadra da mandare in campo con grossa responsabilità caricata sul centrale Andrea Di Marco e sul libero Filippo Pochini che dovranno essere abili a neutralizzare l’attacco nemico rispettivamente a muro e in difesa.

Quello laziale è il club più blasonato del girone potendo vantare dei trascorsi nella massima categoria, ma i problemi di natura economica hanno costretto a rinunciare alla nuova esperienza nell’elite della pallavolo tricolore e ripartire dal basso.

Il passo indietro operato dalla dirigenza capitolina due anni fa non è stato un segnale di abbandono ma la passione ha continuato ad resistere e la costruzione di un nuovo corso con atleti esperti come il centrale Daniele Postiglioni e lo schiacciatore Andrea Zurini è sintomo di rinnovate ambizioni.

Tra le due antagoniste non esistono precedenti d’archivio e la gara del Pala-Coopersport, che avrà fischio d’inizio alle ore 18 come di consueto, sarà il primo duello tra le formazioni che sono in lotta per un posto nei play-off.

Possibile formazione Chiusi: Scappaticcio in regia, Romani opposto, Di Marco e Braga centrali, Grassano e Bittoni martelli-ricevitori, Pochini libero.

Probabile starting-six Roma: Valenti ad alzare in diagonale con Tozzi, Postiglioni e Maiorini al centro della rete, Zurini e De Fabritiis schiacciatori, libero Bolis.

Arbitreranno l’incontro David Gronchi ed Andrea Salvadori.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy