“Contro Lagonegro abbiamo ottenuto una bella vittoria, io temo ogni partita e come abbiamo visto all’inizio il match è stato equilibrato, poi magari è venuto fuori il tasso tecnico dei nostri ragazzi”. Così il coach della Emma Villas Siena, Paolo Tofoli, parla dell’ultima sfida appena disputata, e vinta per 3-0, dalla compagine biancoblu in campionato. Un match che ha consegnato, per la prima volta in stagione, il primo posto solitario in classifica nel girone bianco della Serie A2 ai ragazzi senesi. “Era una partita alla quale prestare la massima attenzione – prosegue nella sua analisi l’allenatore della Emma Villas – e io sono contento di avere dato spazio a tutti i giocatori del roster. In squadra abbiamo tutti giocatori molto forti. Nel terzo set ho inserito in campo anche chi fino ad oggi ha giocato meno, non certo perché avevo sottovalutato la formazione avversaria, ma perché è importante che tutti i nostri ragazzi abbiano contatto con il campo. Io ho molta fiducia in tutti i giocatori di questa squadra, conosco il valore anche di chi gioca meno. Leo Battista è giovane e ha grossi margini di miglioramento, Simone Di Tommaso è un palleggiatore espertissimo che quest’anno per la prima volta si trova in una squadra nella quale non è il palleggiatore titolare, Michael Menicali ha esperienza e può dare molto alla squadra così come Maurizio Cannistrà e Cesare Gradi ha davanti a sé giocatori di un certo calibro, ma si allena bene, è in crescita e ogni giorno ci dà un contributo rilevante con il suo lavoro”.

C’è però poco tempo per rifiatare perché giovedì 15 dicembre la Emma Villas Siena torna in campo per giocare una gara ufficiale. E’ il momento della Coppa Italia e alle ore 20,30 al PalaEstra i senesi affronteranno nei quarti di finale di questa competizione la Centrale del Latte McDonald’s Brescia. Un’avversaria assolutamente temibile, che ha appena sconfitto in trasferta per 3-0 Mondovì, ed è la squadra di Cisolla e non solo. Contro i lombardi i senesi si giocano un match che vale il passaggio alla semifinale di Coppa Italia: “E’ un periodo molto importante per noi – commenta Tofoli –, si gioca ogni tre giorni e dobbiamo farci trovare pronti. Tutta la squadra sta rispondendo bene e giovedì abbiamo un appuntamento da dentro-fuori. Il sogno è quello di arrivare a giocare la finale a Bologna, in un giorno nel quale sarà presente tutta la pallavolo italiana con migliaia di persone che guarderanno le finali. Brescia è un mix di giocatori giovani ed esperti, ci sono Cisolla e Tiberti, c’è Bisi che sta crescendo molto bene e poi altri giocatori di qualità come Tartaglione, Esposito, Agnellini. Sono un team assai forte in attacco, per noi la Coppa Italia sarà un’altra montagna da scalare. Sia nel girone bianco che in quello blu stiamo vedendo grandissimo equilibrio, ci sono molte squadre che sono più o meno sullo stesso livello e come vediamo ogni partita è una battaglia”.

“La Coppa Italia è per noi un appuntamento molto importante – afferma il responsabile marketing & commerciale, Guglielmo Ascheri –, si tratta di uno dei primi grandi obiettivi della stagione. Andare a Bologna per la finale sarebbe una grande occasione e significherebbe portare il nome di Siena in uno dei massimi contesti nazionali della pallavolo. Arrivare fino alla finale ci darebbe grande visibilità e sarebbe motivo di soddisfazione per tutti noi”. Ascheri fa il punto della situazione sul contesto senese: “I dati che abbiamo relativamente alla prima parte della stagione – dice Ascheri – sono in linea e anzi superiori alla scorsa annata. Confermiamo il numero di spettatori più alto in tutta la Serie A2 e quest’anno fino ad oggi abbiamo registrato un aumento di presenze al palazzetto dello sport rispetto a quanto avevamo visto nel passato campionato. C’è stata una risposta importante anche a livello di partnership e collaborazioni, sempre più aziende sono coinvolte in questo progetto e ogni domenica una società ha la possibilità di essere match sponsor, con un suo dirigente in panchina insieme allo staff tecnico dell’Emma Villas. Una ottantina di aziende sostengono il nostro progetto, il 20 dicembre organizzeremo un workshop dedicato proprio a loro durante il quale le società partner potranno incontrarsi e parlarsi, scambiandosi contatti e magari avviando nuove collaborazioni e creando sinergie. Presenteremo uno speciale catalogo e al termine del pomeriggio faremo tutti insieme un brindisi di auguri per le prossime festività”. E poi sul pubblico: “E’ importante – afferma il responsabile marketing & commerciale – avere un gruppo di sostenitori che incitano e cantano per la squadra. Sono in crescita anche i numeri relativi agli studenti universitari che vengono a vedere le nostre partite e anche le iscrizioni alle varie società pallavolistiche nel territorio provinciale senese. Tutto questo fa piacere e dà soddisfazione, il movimento è in crescita”.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy