Per la Emma Villas Siena quella di domani sera, giovedì 29 dicembre 2016, sarà una serata speciale. Perché la squadra del Presidente Giammarco Bisogno va a giocarsi, a partire dalle ore 20,30, una gara di semifinale che può permettere ai biancoblu di raggiungere un traguardo storico, vale a dire la finale della Coppa Italia di Serie A2. L’avversaria di Siena è Mondovì, la squadra che ha chiuso al primo posto il girone di andata nel gruppo blu, che avrà dalla sua il fattore casalingo. L’altra semifinale si giocherà invece alle ore 18,30 a Viterbo e vedrà opposte la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania e la Ceramica Globo Civita Castellana. Le due vincitrici si troveranno di fronte a Bologna, nel palazzetto di Casalecchio di Reno, per la finalissima del prossimo 29 gennaio: la finale della Coppa Italia di Serie A2 sarà inserita nel grande evento delle Final Four della SuperLega e quindi la partita si giocherà davanti ad un nutrito pubblico di appassionati di volley provenienti da ogni parte d’Italia.

La Emma Villas arriva a questa semifinale forte della prima posizione conquistata e mantenuta nel proprio raggruppamento. Ci arriva forte delle cinque vittorie consecutive conquistate tra campionato e Coppa e dopo avere sconfitto in casa per 3-0 la Centrale del Latte McDonald’s Brescia nei quarti di questa manifestazione. Un filotto di successi che ha portato i senesi in vetta al proprio girone e che ha anche fatto salire la temperatura e la passione nella città del Palio per la pallavolo, tanto che nel derby giocato nel giorno di Santo Stefano contro la Kemas Lamipel Santa Croce si è registrato un vero e proprio record di pubblico: ben 1.800 spettatori hanno assistito alla sfida al PalaEstra in viale Sclavo.

La squadra, poi, ha mostrato carattere e personalità, le stesse doti già messe in campo una settimana prima in Abruzzo, a Ortona. Contro la Sieco Service i ragazzi di coach Paolo Tofoli erano stati in grado di reagire dopo aver perso il terzo set, riuscendo a far proprio il quarto parziale e quindi il match.

Contro i pisani di Santa Croce la Emma Villas ha superato il momento di difficoltà vissuto nel primo set e con pazienza e fatica ha atteso che la partita si mettesse sui giusti binari. La squadra senese ha aumentato l’intensità delle proprie giocate nel secondo e nel terzo set, ma ha perso poi il quarto. L’avvio di tie break è stato straordinario, con i padroni di casa che sono stati capaci di portarsi immediatamente sul 6-0 per poi vincere il set 15-4 e conquistando in questo modo un successo importante sia per il morale che per la classifica, dove Siena rimane prima con una lunghezza di vantaggio sulla Bcc Castellana Grotte.

La Vbc Mondovì è adesso quarta in classifica nel girone blu, con 24 punti, e con 8 vittorie e 5 sconfitte nelle tredici partite di campionato disputate. I piemontesi sono reduci dalla sconfitta interna al tie break contro Bergamo. Un match nel quale per la Vbc si sono fatti notare e applaudire Matteo Bolla, autore di 20 punti, schiacciatore classe 1990 che ha già esperienza di SuperLega con la maglia di Verona e che in A2 ha giocato anche con Potenza Picena e Alessano; Davide Manassero, autore di 18 punti, esperto schiacciatore di 37 anni, nato a Cuneo e che a Mondovì gioca già da tre stagioni; Edoardo Picco, che di punti ne ha realizzati 16, centrale 22enne che sta facendo molto parlare di sé. Al centro gioca anche Michele Parusso, 29enne cuneese e anche lui da anni (dal 2012) con la maglia di Mondovì. Sia Parusso che Picco si trovano nella Top Five per numero di muri realizzati in questo campionato di Serie A2. Siena dovrà fare attenzione anche al giovanissimo schiacciatore Claudio Cattaneo, appena 19 anni per lui, alla sua prima vera stagione dopo le giovanili e all’altro schiacciatore Michael Menardo, 26 anni. Il palleggiatore è Emiliano Cortellazzi, un altro cuneese, classe 1985 e da quattro anni a Mondovì dopo avere giocato a Vibo Valentia. Il libero è il 27enne Massimiliano Prandi.

La partita tra Mondovì e Siena sarà visibile sulla piattaforma Sportube al costo di 2,90 euro.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy