La Emma Villas Aubay Siena ha fatto poker e proverà a fare cinquina nel match in programma domenica 14 febbraio al PalaEstra a partire dalle ore 16 contro la Sinergy Mondovì. Siena è quarta in classifica: 26 sono i punti della squadra allenata da coach Alessandro Spanakis, 8 le vittorie e 8 le sconfitte (16 le gare disputate). La Sinergy Mondovì è decima: 16 i punti dei piemontesi, che hanno un ruolino di marcia di 5 vittorie e 12 sconfitte (17 quindi i match giocati).

La partita di andata venne rinviata rispetto alla data del 22 novembre, quando la sfida era in calendario, e alla fine è stata giocata il 12 gennaio: la gara ha visto uscire vincitrice la Sinergy al tiebreak con il risultato di 3-2. I senesi sono caduti sotto i colpi di Paoletti e Borgogno, autori di 22 punti  testa, e di Ferrini, che mise a terra 13 palloni. Ma da allora il team senese ha messo una marcia più alta: nelle cinque gare del girone di ritorno Siena ha sempre vinto, iniziando una importante rimonta in classifica.

“Abbiamo ottenuto quattro vittorie di fila, siamo contenti – dichiara il centrale della Emma Villas Aubay Siena, Rocco Barone. – A Brescia è stata la vittoria di tutto il nostro gruppo, un successo arrivato dopo tante difficoltà affrontate. Cercavamo e aspettavamo questi momenti anche quando le cose non andavano per il meglio. Ci siamo allenati bene dall’inizio della stagione, abbiamo sofferto in alcuni momenti delicati, ora che stanno arrivando questi successi non ci vogliamo fermare. Vogliamo dare continuità al lavoro fatto e ai risultati raggiunti e fare ancora altri progressi”.

La prossima gara sarà contro Mondovì: “Noi vogliamo giocarcela con tutti, partita dopo partita – prosegue Barone. – All’andata contro la Sinergy abbiamo perso. Sono un team che gioca una buona pallavolo, sanno come mettere in difficoltà gli avversari. Hanno un allenatore esperto, un opposto esperto. Ci ricordiamo della loro vittoria nel match di andata. Riprendiamo gli allenamenti con uno spirito costruttivo, con l’intento di migliorare quotidianamente sia da un punto di vista individuale che come squadra”.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy