Manca pochissimo al big match che si giocherà domenica 15 gennaio alle ore 18 in Puglia tra la Bcc Castellana Grotte e la Emma Villas Siena. Si affrontano le due squadre che sono appaiate in vetta alla classifica del girone bianco, con 36 punti conquistati fino ad oggi nelle quindici partite disputate da ciascuna formazione dall’inizio del torneo. Ma la compagine di coach Lorizio è premiata in graduatoria per avere vinto più partite, quattordici contro le dodici vinte dai senesi.

Sarà un match molto importante per capire quale di questi due team potrà fare un passo in avanti considerevole verso la vittoria di questo primo girone stagionale, a tre giornate dalla conclusione dello stesso. Si parla di primo girone perché da febbraio scatterà la seconda fase, quella della poule promozione, che vedrà le migliori cinque squadre del girone bianco andare ad affrontare le migliori cinque squadre del girone blu. Non si ricomincerà da zero, perché ogni formazione si porterà dietro i punti già conquistati contro le migliori del proprio raggruppamento. Ma sarà a tutti gli effetti una seconda fase, con in palio la qualificazione ai playoff.

Intanto Castellana Grotte e Siena tornano ad affrontarsi. Lo hanno già fatto una volta, al PalaEstra senese, lo scorso 19 novembre. Fu, quello, un match molto importante nella stagione della compagine allenata da coach Paolo Tofoli. I senesi infatti arrivavano dalla prima sconfitta stagionale, rimediata al PalaMalè di Viterbo contro Tuscania (finì 3-1 e rimane l’unica sfida nella quale la Emma Villas non ha conquistato punti), e riuscirono a giocare una grandissima partita sconfiggendo per 3-0 la Bcc e riprendendosi la prima posizione della graduatoria persa appena sei giorni prima. Fu una bellissima giornata per i senesi, davanti ad un pubblico numeroso sugli spalti e che si fece sentire sostenendo la squadra biancoblu in campo.

Quella rimane ad oggi l’unica sconfitta in campionato di Castellana Grotte, che però una partita l’ha persa anche in Coppa Italia, venendo eliminata ai quarti di questa manifestazione cadendo in casa al tie break contro Civita Castellana. Anche stavolta Siena arriva alla sfida contro la Bcc dopo una sconfitta, dato che Tuscania è riuscita a sbancare pure il PalaEstra. “Nel girone di andata riuscimmo immediatamente ad alzare la testa dopo aver perso quella gara, vogliamo riuscirci anche adesso. Perdere contro Castellana Grotte significherebbe dare loro un vantaggio, considerando che questi sono punti che ci porteremo dietro nella seconda fase”, ha affermato il direttore sportivo della Emma Villas, Fabio Mechini. Che poi ha ricordato la forza del team pugliese: “La Bcc ha un’ottima diagonale con Garnica e Cazzaniga, ha due posti 4 brasiliani molto forti, tre centrali che si alternano tanto e fanno sempre bene e un libero come Cavaccini che ha ottime qualità”.

I numeri testimoniano la forza della compagine pugliese. Il miglior realizzatore della Bcc è il brasiliano Djalma Moreira, classe 1992, alla sua prima stagione in Italia, che fino ad oggi ha messo a segno 258 punti. Per la Emma Villas il miglior realizzatore è invece l’opposto cubano Williams Padura Diaz, che di punti ne ha totalizzati 283. Tornando a Castellana Grotte, l’opposto Roberto Cazzaniga, classe 1979, giocatore di grandissima esperienza, ha segnato 236 punti, mentre 189 sono stati frutto delle giocate dell’altro brasiliano in forza alla squadra allenata da coach Lorizio, vale a dire Bruno Canuto, anche lui al primo anno in Italia. Molto esperto del nostro campionato è invece il 37enne palleggiatore Fernando Gabriel Garnica, argentino di nascita ma con passaporto italiano, alla sua sesta stagione tra A1 e A2. Davvero bene stanno facendo i centrali Luca Presta, che ad appena 21 anni si sta dimostrando uno dei migliori della categoria nel suo ruolo, e poi Mario Ferraro e l’ex Potenza Picena Augusto Quarta. Un altro punto di forza dei pugliesi è il libero Domenico Cavaccini, 30 anni, che si sta dimostrando assolutamente capace di fare la differenza anche in Serie A2.

La partita sarà visibile in streaming in internet sulla piattaforma Sportube al prezzo di 2,90 euro.

 

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy