EMMA VILLAS VITT CHIUSI vs Vba Olimpia Sant’Antioco 3 – 0

 

Scappaticcio;  Romani; Marini; Braga(6); Di Marco(13); Muscarà; De Rosas (13); Grassano (1); Lotito(7); Urbani; Spescha (23); Pellegrini (L); Pochini (1) (L)

 

Vinci; Genna(11); Pasciutta; Gabbanelli; Usai (9); Tataru; Sarpong(13); Longu; Pintus; Piazza (4); Granara(3); Thiaw (8)

 

Allenatore Emma Villas: Romano Giannini

Allenatore Vba Sant’Antioco: Adrian Pablo Pasquali

 

Arbitri:

Risultati set:  1° set: 25-18; 2° set: 37-35; 3° set: 25-21

 

CHIUSI  (SI) – Inizia nel migliore dei modi il girone di ritorno della Emma Villas Chiusi che in casa vince per tre set a zero contro un’agguerrita Sant’Antioco.

Nel primo set sono i servizi di Simone Spescha a mettere in difficoltà i sardi (4-1) che ben presto recuperano lo svantaggio accumulato riportando, al primo time-out tecnico, il match in equilibrio (8-7).  A metà set  Sant’Antioco interrompe la parità e si porta in vantaggio (12-16), ma ben presto la Emma Villas ribalta la situazione e torna in vantaggio (18-17). Il finale del set è tutto per i padroni di casa che prima incrementano il vantaggio (22-17) e poi chiudono 25-18. Nel primo parziale determinante Simone Spescha chiamato in causa e in gran parte rifinitore degli attacchi bianco/blu.

L’equilibrio regna nei primi scambi del secondo set, ma sono i sardi a conquistare il primo time-out tecnico (6-8) e a conservare il vantaggio nelle azioni successive (11-14). Il momento difficile dei padroni di casa termina con il turno in battuta di Andrea Di Marco che riporta la Emma Villas in scia (15-16), al rientro in campo è ancora Sant’Antioco a tessere il gioco (18-22), ma alla fine si deve arrendere alla Emma Villas dopo un entusiasmante testa a testa ai vantaggi per 37 – 35. Il secondo set, caratterizzato da continui capovolgimenti di fronte, è stato forse uno dei più emozionanti dell’intero campionato. Più che un giocatore, per la vittoria dei padroni di casa, è stato determinante saper ritrovare l’unità di squadra.

L’inizio del terzo set è ancora all’insegna dell’equilibrio, ma sono gli ospiti a rompere l’inerzia e a prendere qualche punto di vantaggio (11-14). Come nel secondo set anche nel terzo l’Emma Villas è costretta ad inseguire e la rincorsa termina con una schiacciata vincente di Spescha (17-17). Il finale del  set è tutto bianco/blu fino al 25-22 finale.

La Emma Villas vince e convince nel primo appuntamento del girone di ritorno contro una squadra ostica e che in più di una occasione ha dato l’impressione di poter girare a proprio favore l’esito finale del set. Prossimo appuntamento sabato 14 febbraio, in trasferta contro la Pallavolo Saronno.

 

 

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy