La Emma Villas Aubay Siena è in viaggio per la Puglia dove domani alle ore 18 giocherà una gara valevole per la settima giornata del girone di ritorno. L’avversaria sarà la Materdomini Castellana Grotte, formazione reduce da due vittorie consecutive e che ha vinto quattro delle sei partite giocate nel girone di ritorno. Nel team pugliese militano anche due ex senesi, Patriarca e Battista, entrambi titolari nella compagine allenata da coach Maurizio Castellano.

Siena è attualmente prima in classifica con 41 punti, la Materdomini è ottava con 22 punti e un ruolino di sette vittorie e dieci sconfitte fino ad ora. La Emma Villas Aubay cercherà di ottenere un buon risultato in trasferta per proseguire il periodo positivo: nelle ultime due giornate sono arrivati sei punti per la squadra senese che ha centrato la vittoria piena prima a Cantù e poi in casa contro Ortona.

La gara di andata, giocata al PalaEstra il primo dicembre, vide Siena imporsi per tre set a uno (con 20 punti di Yuri Romanò e 18 punti di Sebastiano Milan). La Emma Villas Aubay riuscì a tenere il 50% in attacco e il 49% di positività in ricezione. Siena piazzò anche 9 ace, quattro dei quali portarono la firma di Sebastiano Milan.

La Materdomini ha fino a questo momento fatto registrare il 52,2% di produttività in attacco (secondo miglior dato tra le squadre di Serie A2 dietro a Bergamo) a fronte del 50,1% di Siena. La Materdomini ha anche dati più alti in ricezione, dove ha fatto registrare fino ad ora il 28,5% di positività, Siena il 25,1%. La Emma Villas Aubay sta invece facendo meglio sia a muro che in battuta.

I muri punto dei senesi sono in media 2,37 per set (migliore dato della A2), quelli della Materdomini 2,08. E dai nove metri Siena realizza 1,55 ace per parziale (anche in questo caso è il migliore dato della A2), la Materdomini 0,88.

Arbitreranno la gara Matteo Talento e Giuseppe De Simeis. Il match sarà trasmesso in diretta streaming su YouTube.

Quella di domani sarà la sesta sfida tra la Materdomini e Siena, nei cinque precedenti sono state due le vittorie dei pugliesi e tre quelle dei toscani.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy