Il PalaEstra di Siena è stato il palcoscenico di una straordinaria impresa compiuta dai leoni della Emma Villas Siena, che hanno conquistato una grande vittoria, per 3 set a 1, in una difficile partita contro la capolista e imbattuta Globo Banca Pop. Frusinate Sora.

 

Per il grande match contro la squadra laziale mister Caponeri ha schierato in campo una formazione che nella precedente partita contro Aurispa Alessano si era rivelata vincente: Di Marco, Majdak, Scappaticcio, Raffaelli, Braga, Snippe e Marchisio (libero).
Un errore in battuta di Sora segna l’inizio della partita e dà avvio ad un primo set sostanzialmente equilibrato con le due squadre che procedono punto a punto (4-4), sostenute dai rispettivi tifosi, che per l’occasione sono giunti numerosissimi al PalaEstra di Siena (1500 spettatori circa). La squadra di casa si porta in vantaggio di tre lunghezze e arriva per prima ai 12 punti, conquistando il time-out tecnico (12-9). La rimonta dei ciociari, però, parte subito dopo il time-out (13-12; 15-15) e Sora si porta in vantaggio di due punti sulla Emma Villas Siena (15-17). Il centrale Roberto Braga riporta il punteggio in parità (17-17). Sul 19-20 sostituzione per la Emma Villas Siena: coach Caponeri mette in campo Tamburo al posto di Majdak ed è proprio Tamburo l’autore del punto del 22-23. Roberto Braga mette a segno il punto del 24-23, che consente ai leoni di casa di giocare il primo set point, senza i risultati sperati. Il set è deciso ai vantaggi: le due squadre si rincorrono punto a punto fino al decisivo 26-28, che permette a Sora di aggiudicarsi il primo set del match.
Nella prima fase del secondo set le squadre continuano a inseguirsi punto a punto, ma i leoni bianco/blu riescono a mettere prima 4, poi 5 lunghezze tra sé e gli avversari (10-6; 12-7), costringendo mister Soli a chiedere due time-out consecutivi. Al rientro in campo è ancora l’Emma Villas a dominare sui ciociari e Giacomo Raffaelli mette a segno il punto del 14-7. Sora non riesce ad arrestare l’avanzata dei padroni di casa (17-8; 18-10), che grazie a un attacco vincente di Snippe (19-10) e a un fallo d’invasione degli avversari, conquistano per primi i 20 punti (20-11). I leoni senesi si dimostrano inarrestabili e siglano la fine del secondo set con il punteggio di 25-12, riportando in parità il conteggio dei set (1-1).
I primi due punti del terzo set portano la firma di Sora (0-2), ma la Emma Villas Siena non permette alla squadra ciociara di allontanarsi e riporta il punteggio in parità, prima con Tamburo poi con Snippe (3-3; 6-6).
Un punto a punto serrato (8-8; 10-10), con la Emma Villas Siena che si porta per prima a 12 punti. Al rientro dal time-out tecnico la situazione in campo prende una piega favorevole alla squadra di casa, che si porta a tre lunghezze di vantaggio e subito dopo, grazie a un ace di Snippe, conquista il 17-13. I leoni senesi hanno trovato la giusta direzione di gioco e in breve portano il punteggio sul 20-15 e con un attacco vincente di Tamburo sul 22-17. La squadra toscana lascia indietro l’avversaria e si aggiudica il terzo set per 25-18.
Il quarto set mostra un gioco equilibrato tra le due formazioni (4-4), fino alla conquista senese di tre lunghezze di vantaggio (8-5), grazie a un attacco vincente dell’opposto toscano Tamburo. Il tecnico della squadra ciociara è costretto a chiedere il time-out sul 10-5, ma la concentrazione e l’efficacia delle azioni bianco-blu non vengono scalfite dalla pausa e i leoni senesi si portano rapidamente a 20-10, mettendo dieci distanze tra sé e la laziale Sora. Nonostante un accenno di rimonta della capolista, che conquista tre punti consecutivi e costringe Caponeri al time-out, il finale è tutto della Emma Villas Siena, che fa esplodere la gioia del suo pubblico e conquista una grande vittoria contro un’avversaria che ha dominato tutta la prima parte del girone d’andata e che fino a ieri sembrava imbattibile.

EMMA VILLAS SIENA – GLOBO BANCA POP. FRUSINATE SORA 3-1

Parziali: 26-28, 25-12, 25-18, 25-17
Arbitri: 1° arb. Saltalippi Luca – 2° arb. Merli Maurizio

EMMA VILLAS SIENA: Fantauzzo (0), Di Marco (10), Majdak (5), Scappaticcio (0), Raffaelli (12), Tamburo (15), Pistolesi (0), Bortolozzo (0), Mengozzi (0), Braga (4), Snippe (16), Marchisio (libero) Granito (0).
All. Caponeri Massimo

GLOBO BANCA POP. FRUSINATE SORA: Fabroni (3), Romolo (14), Festi (0), Lucarelli (1), Santucci (libero), Bacca (3), Rosso (8), Buzzelli (4), Giglioli (2), Marrazzo (0), Sperandio (12).
All. Soli Fabio

EMMA VILLAS VOLLEY: b.s. 18, ace 4, ric. pos. 42%, ric. prf. 29%, att. 46%, muri 11.
GLOBO BANCA POP. FRUSINATE SORA: b.s. 17, ace 2, ric. pos. 59%, ric. prf. 48%, att. 31%, muri 11.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy