Sono passati pochi giorni dalla conclusione delle finalissime nazionali che hanno visto coinvolti i ragazzi del settore giovanile chiusino della Emma Villas. L’Under 19 di Cruciani e Benicchi ha sostenuto il doppio impegno della Del Monte Junior League e della Finale Nazionale di Federazione, mentre l’Under 15 di Bastreghi e Civitelli ha assaporato, per la prima volta, una competizione di alto livello nella Finale Nazionale ad Agropoli conclusa il passato 5 giugno.

Le riflessioni post finale sono del Direttore Tecnico del settore giovanile Simone Cruciani.

“La Junior League per i ragazzi dell’Under 19 è stata un’esperienza agrodolce soprattutto per quanto riguarda l’infortunio di Daniele Pellegrini che ha riportato la rottura del crociato anteriore sinistro durante il match contro Calzedonia Verona. Tuttavia è stata anche un’esperienza che ha arricchito il curriculum sportivo e umano dei ragazzi, che hanno potuto confrontarsi con le migliori società giovanili della Serie A, togliendosi anche la soddisfazione di battere una delle migliori Under 19 d’Italia come Castellana Grotte”.

Il torneo è stato vinto da Modena in finale contro Macerata mentre la Emma Villas si è assicurata la nona posizione vincendo nuovamente contro la Sir Safety, avversaria di campionato oltre che di finale regionale.

Anche i più piccoli dell’Under 15 sono saliti per la prima volta su un palcoscenico di rilevanza nazionale dopo la conquista del titolo di campione regionale.

“Ad Agropoli bisognava affrontare un girone di qualificazione alla finale. – continua Cruciani – Un girone molto complesso in cui figuravano squadre com Trentino Volley (4a classificata del torneo) e Lube Macerata. La vittoria contro Isernia (3 a 1) è stata una grande soddisfazione. Abbiamo guadagnato sul campo la consapevolezza che dal punto di vista tecnico non siamo lontani dai migliori ma ci manca la capacità fisica di sostenere competizioni del genere, al ritmo di anche due match al giorno ad elevato livello tecnico”.

Le parole del primo allenatore Arnaldo Bastreghi, in fase pre-torneo, avevano segnalato un approccio umile nei confronti della competizione “dobbiamo metterci nella condizioni di imparare da squadre più esperte e da sempre giudicate come le migliori”. L’Under 15, conquistata la ventiduesima posizione, si è regalata comunque un piccolo sogno e la possibilità di aver potuto vivere una prima esperienza di confronto ad alto livello con le società più blasonate del panorama nazionale.

La Finale di Federazione dell’Under 19 si è conclusa agli ottavi di finale in occasione del match che ha visto trionfare la squadra che sarebbe poi stata campione d’Italia: Volley Treviso.

“La finale di Parma è stata un’esperienza incredibile, forse meglio della Del Monte Junior League.  – considera Cruciani – Eravamo consapevoli che, causa le defezioni di Leonardo Fantauzzo (assente per motivi personali) e di Daniele Pellegrini (infortunato nella precedente finale) non saremmo stati abbastanza competitivi. Avevamo tuttavia la consapevolezza di aver creato un gruppo abbastanza forte che avrebbe affrontato le difficoltà in maniera coesa, e così è stato. Nei due incontri che abbiamo affrontato con Castellana Grotte e Verona, abbiamo dimostrato di tenere il ritmo della competizione nonostante l’assenza della regia di Simone e di una potenza offensiva come Leonardo.”

Il futuro del giovanile dell’Emma Villas riserva importanti novità: martedì 14 (dalle ore 18 alle ore 20) e mercoledì 15 giugno (dalle ore 10 alle ore 12), presso il Palazzetto di Chiusi, verranno visionati dei giovani atleti, provenienti da tutta la penisola, per individuare quelli che saranno alcuni dei nuovi protagonisti della prossima stagione nel settore giovanile.

 

under15Under19selfie

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy