E’ quasi tempo di gara1 delle semifinali play off del campionato di Serie A2 di pallavolo maschile. La Emma Villas Siena ha già raggiunto un traguardo storico riuscendo a centrare le semifinali, dove andrà a sfidare in una serie al meglio delle cinque partite la Monini Spoleto. Mai la società del Presidente Giammarco Bisogno era riuscita ad arrivare fino a questo punto. E ora si prospettano delle partite certamente equilibrate contro il team umbro allenato da coach Riccardo Provvedi. “Sarà una serie molto stimolante”, ha dichiarato a questo riguardo lo schiacciatore della Emma Villas Siena, Sergio Noda Blanco, nella conferenza stampa settimanale.

Sia Siena che Spoleto hanno chiuso in due partite le serie dei quarti di finale, disputate rispettivamente contro il Vbc Mondovì e la Conad Reggio Emilia conquistando le semifinali vincendo anche la gara2 affrontata in trasferta. In quella sfida, giocata domenica 2 aprile al PalaManera, i senesi hanno mostrato nuovamente la forza del gruppo e del collettivo. A quel match non ha preso parte Marco Fabroni, palleggiatore e capitano della Emma Villas Siena, fermato da un infortunio. E allora è andato in campo Simone Di Tommaso, alla sua prima gara da titolare in questa stagione. E ottima è stata la sua prestazione, con palloni smistati tanto agli schiacciatori quanto ai centrali. Coach Paolo Tofoli, inoltre, aveva deciso di schierare in sestetto Sergio Noda Blanco come schiacciatore di banda al fianco di Renato Russomanno, e lo spagnolo ha risposto con un’ottima prestazione fatta di 13 punti messi a segno e di un’alta percentuale offensiva. Bene anche la prestazione del libero Andrea Cesarini, ormai pienamente recuperato dopo i piccoli problemi fisici delle scorse settimane e protagonista assoluto in campo a Mondovì.

La Emma Villas ha quindi raggiunto la sua prima semifinale play off in Serie A2. I senesi ci arrivano al completo e dopo una settimana di intensi allenamenti condotti al PalaEstra in viale Sclavo. Gara1 si gioca domenica 9 aprile alle ore 18 proprio al PalaEstra senese (un match sponsored by Gruppo Pampaloni). Gara2 si disputerà invece sette giorni dopo, domenica 16 aprile, il giorno di Pasqua, alle ore 18 al PalaRota di Spoleto. Gara3 si disputerà al PalaEstra di Siena giovedì 20 aprile alle ore 20,30. L’eventuale gara4 sarà disputata a Spoleto domenica 23 aprile alle ore 18. E l’eventuale gara5, la cosiddetta “bella”, si giocherà infine a Siena mercoledì 26 aprile alle ore 20,30.

LE STATISTICHE – Non si può non essere carichi per sfide come quelle che stanno per arrivare. L’opposto cubano Williams Padura Diaz ci arriva dopo una buona gara2 dei quarti di finale, che segue una gara1 nella quale il forte pallavolista impiegò un po’ di tempo per mettersi in moto. Al PalaManera in gara2 contro Mondovì Padura Diaz ha superato il muro dei 600 punti realizzati in stagione tra campionato e Coppa Italia, toccando quota 602. Vista l’indisponibilità di Fabroni proprio per il match disputato in Piemonte, “Willi” è adesso l’unico giocatore del team senese ad avere preso parte a tutte le partite (33) giocate da Siena in questa stagione: a quota 32 ci sono per l’appunto Marco Fabroni, il libero Andrea Cesarini e lo schiacciatore brasiliano Renato Russomanno. Proprio Russomanno è il secondo miglior realizzatore in casa Emma Villas, con i suoi 304 punti messi a segno.

Ancora una statistica che riguarda Padura Diaz: con i 3 servizi vincenti effettuati a Mondovì il cubano ha raggiunto quota 47 in quanto a numero di ace realizzati quest’anno, certamente un dato considerevole. Per quanto riguarda invece Sergio Noda Blanco solamente cinque volte quest’anno aveva totalizzato più di 13 punti in un match: il suo record individuale in questa stagione rimangono i 22 punti totalizzati nella finale di Coppa Italia di Serie A2 lo scorso 29 gennaio a Casalecchio di Reno contro la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, una partita al termine della quale lo spagnolo venne votato miglior giocatore della sfida.

LA MONINI SPOLETO – L’esperienza dei giocatori sarà fondamentale in una serie contro pallavolisti altrettanto esperti. Spoleto ha i suoi punti di forza nel palleggiatore veterano Natale Monopoli (che ha alle spalle undici stagioni di A1), nell’opposto Michele Morelli e negli schiacciatori Matteo Bertoli, Romolo Mariano e Luis Fernando Venceslau Joventino, così come nella freschezza dei centrali Federico Bargi, Matteo Zamagni e Roberto Festi. Coach Riccardo Provvedi può contare anche su di un libero di tutto rispetto come Roberto Romiti, un altro che l’A1 l’ha vista e toccata con mano.

La Monini Spoleto ha vinto il girone blu nel corso della prima fase e poi si è classificata terza nella successiva Pool Promozione. Il top scorer in casa spoletina è l’opposto Michele Morelli, che nell’intera stagione tra campionato, Coppa Italia e play off ha messo a segno 490 punti; seguono Matteo Bertoli con 382 punti e successivamente i due centrali Federico Bargi con 233 e Matteo Zamagni con 228. L’unico giocatore della Monini che ha preso parte a tutte le partite del team umbro quest’anno (si tratta di 31 gare) è il libero Roberto Romiti. Per quel che riguarda il servizio è Matteo Bertoli il giocatore più temibile: fino a questo momento ha totalizzato 37 servizi vincenti.

I BIGLIETTI – La prevendita per assistere alla gara1 contro la Monini Spoleto è già attiva on line sulla piattaforma CiaoTickets all’indirizzo  http://www.ciaotickets.com/evento/emma-villas-volley-monini-spoleto-gara-1-semifinale-play.

La biglietteria per acquistare i biglietti sarà aperta al PalaEstra anche sabato 8 aprile dalle ore 17 alle 19 e domenica 9 aprile dalle 10 alle 13 e dalle 14,30 in poi.

Nelle gare dei play off non sono più validi gli abbonamenti sottoscritti ad inizio stagione, ma gli abbonati possono usufruire dell’ingresso al PalaEstra con il biglietto ridotto. Per quanto riguarda la prelazione, tutti gli abbonati possono inviare una mail ad info@emmavillasvolley.com scrivendo come oggetto “Prelazione 9 aprile” con l’indicazione del numero del proprio posto o, in alternativa, possono recarsi alla biglietteria del PalaEstra anche sabato 8 aprile dalle ore 17 alle 19 e domenica 9 aprile dalle 10 alle 13.

 

 

 

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy