Per la Emma Villas Siena arriva subito l’occasione del riscatto. “La sconfitta in Salento è già dimenticata, dobbiamo pensare alla prossima sfida guardando agli errori che abbiamo commesso contro Alessano e imparando da quelli in vista del match contro Aversa”, ha affermato in conferenza stampa il direttore sportivo della compagine senese, Fabio Mechini.

E sono proprio i campani della Sigma Aversa i prossimi avversari della Emma Villas Siena, in un match (sponsored by Impresa edile Malossi) che si giocherà al PalaEstra domenica 4 dicembre a partire dalle ore 18. La formazione allenata da coach Pasquale Bosco è, ad oggi, la rivelazione della stagione. Aversa arriva da sei vittorie consecutive in campionato, l’ultima delle quali dopo una convincente prestazione casalinga contro la Kemas Lamipel Santa Croce, sconfitta in Campania addirittura con il risultato di 3-0.

Aversa è terza in classifica, a pari punti con la Maury’s Italiana Tuscania, e si ritrova ad appena tre punti di distanza dalla Emma Villas Siena. Quella che si giocherà quindi in viale Sclavo sarà una sfida di altissima classifica, ancora più importante in quanto si tratta dell’ultima gara del girone di andata, un turno che sancirà quello che sarà il tabellone per la Coppa Italia di categoria, il primo importante trofeo stagionale.

Siena dovrà, intanto, limitare gli errori commessi in Salento contro l’Aurispa Alessano. “Conoscevamo le difficoltà che avremmo potuto incontrare e adesso non ci resta che imparare guardando alle cose che ci sono mancate – ha affermato a questo riguardo Fabio Mechini in conferenza stampa –. Contro Alessano ci è mancata la giusta lucidità in alcuni frangenti decisivi della sfida e questo ci è costato la vittoria”. Dopo un avvio di gara non positivo, con i salentini che hanno fatto proprio il primo set, la Emma Villas ha recuperato aggiudicandosi il secondo ed il terzo parziale. Ma a sei punti dalla vittoria del match, sul 18-19 nel quarto set, è mancato qualcosa ai senesi che si sono fatti superare. Alessano, sospinta da uno straordinario Matej Cernic autore di 25 punti, ha vinto il quarto parziale e poi ha vinto anche la sfida aggiudicandosi il quinto e decisivo set. “Una sconfitta fa parte del normale percorso che si vive in una stagione, sappiamo perfettamente che questo può capitare – ha commentato Mechini –. Magari nel prossimo match dovremo fare meno errori e magari non sbagliare sette battute a set. Ci servirà una maggiore lucidità”.

Servirà lucidità perché al PalaEstra arriva una squadra tosta come Aversa. L’attuale punto di forza dei campani è lo schiacciatore 22enne Andrea Santangelo, che è stato già capace di realizzare 170 punti nei primi otto match disputati, un dato che lo posiziona quarto in tutta la Serie A2 per punti totali segnati in questa stagione. Da tenere sott’occhio anche l’altro schiacciatore, Enrico Libraro: in questo caso parliamo di un veterano della categoria, dato che il 33enne nato a Napoli è alla sua quattordicesima stagione in A2. Al centro giocano un altro veterano come Gabriele Robbiati, anche lui classe 1983, pallavolista di ottime qualità arrivato da Cantù, e il 26enne Mario Giacobelli. I due stranieri sono brasiliani, entrambi alla loro prima stagione in Italia: il palleggiatore 26enne Pedro Luiz Putini (nato in Portogallo ma con nazionalità sportiva carioca) e lo schiacciatore 25enne Marcelo Hister, che ha già messo a segno 81 punti.

I biglietti per assistere al match possono essere anche acquistati in prevendita attraverso il circuito online di Ciaotickets e nella biglietteria del PalaEstra sabato 3 dicembre dalle ore 17 alle 19 e domenica  4 dalle ore 10 alle 13 e dalle 14,30 in poi. Prima della gara ci sarà una presentazione delle squadre Under 13 e 14 della Emma Villas.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy