Il campionato di serie A2 UnipolSai è entrato nel vivo e la Emma Villas Siena è pronta ad affrontare la trasferta che la vedrà impegnata in casa della Centrale del Latte McDonald’s Brescia. La partita si giocherà mercoledì 25 novembre alle ore 20.30 e rappresenta il recupero della quarta giornata di campionato. Entrambe le squadre hanno bisogno di punti per iniziare a risalire la classifica, che attualmente le vede relegate sul fondo della classifica con 3 punti ciascuna; gli ingredienti per una partita combattuta su ogni palla ci sono dunque tutti. A Brescia, i leoni bianco/blu del Presidente Giammarco Bisogno, oltre a giovani talenti, incontreranno anche un atleta che nel recente passato è stato una vera icona della pallavolo sia italiana che mondiale. Tra le fila della squadra bresciana è annoverato, infatti, Alberto Cisolla pluricampione (Supercoppa, Coppa Italia, Campionato, Coppa Campioni) con la Sisley Treviso, ed ex schiacciatore titolare della nazionale italiana. Se Cisolla potrebbe rappresentare la principale minaccia con la quale i ragazzi della Emma Villas dovranno fare i conti, altri terminali di attacco pericolosi potrebbero essere Fabio Bisi (schiacciatore classe 1994) ed Emanuele Rodella (schiacciatore classe 1990) entrambi giovani e alle prime esperienze nel campionato di serie A2, ma che già hanno mostrato di avere le carte in regola per giocare da protagonisti; in particolare Bisi ha dimostrato grande costanza in attacco (18 punti contro Tonno Callipo ViboValentia) e anche al servizio con 10 ace in questo inizio di campionato.

La partita si preannuncia, quindi, intensa perché entrambe le squadre sanno di non poter sbagliare o concedere nulla agli avversari. La conquista dei tre punti permetterebbe, infatti, un netto salto in classifica generale, fino alla settima posizione occupata attualmente da quattro squadre a pari punti (6 punti- VBC Mondovì, Potenza Picena, Aurispa Alessano, Conad Reggio Emilia).

Obiettivo di coach Romano Giannini e dei suoi ragazzi sarà quello di gettare alle spalle le brutte sensazioni accusate nella partita contro Castellana Grotte di sabato scorso e ripartire con la consapevolezza dei propri mezzi e anche del fatto che nulla è compromesso. I nuovi arrivati (Maric-Mengozzi-Tamburo) hanno avuto un giorno in più per ambientarsi con i compagni, lo staff e la società. Questo potrebbe essere un fattore molto importante perché per uscire da una situazione non semplice servirà tutta la forza che il gruppo della Emma Villas Siena è in grado di esprimere dall’allenamento in palestra fino alla resa dei conti in campo.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy