CHIUSI (SI) – Al via la seconda metà del campionato di serie B2 maschile, si comincia con uno scontro assai importante per l’ambiziosa Emma Villas Chiusi che affila le unghie dopo la pausa.

Al Pala-Coopersport di Poggio Gallina sabato 8 febbraio (ore 18) c’è il consueto appuntamento con la grande pallavolo, ma stavolta è di quelli da non perdere per gli sportivi di fede biancoblu perché dalla parte opposta della rete c’è la capolista della classifica.

Attenzione ai livelli di guardia per la sfida alla M&G Videx Grottazzolina, con tutta probabilità la più seria pretendente al salto di categoria, squadra che si è dimostrata la più costante nel girone di andata.

Al debutto stagionale, prima gara assoluta della storia biancoblu in un palcoscenico nazionale, furono i marchigiani ad imporsi col punteggio più netto, facendo capire di avere un organico di assoluto valore.

Da allora i chiusini del presidente Giammarco Bisogno sono molto cambiati, un innesto nella formazione è bastato per acquisire sicurezza e costanza di rendimento, lo dimostrano gli otto successi consecutivi dell’ultimo periodo, sei in campionato e due in coppa.

I padroni di casa guidati dal tecnico Romano Giannini hanno sfruttato la sosta per recuperare gli acciacchi fisici ed ora sono pronti a scendere in campo per valutare i progressi fatti.

A credere nella vittoria è il regista Mario Scappaticcio sulle cui mani sarà riposta la strategia tattica, mentre a rete è pronto ad esaltarsi lo schiacciatore Alessandro Bittoni che nelle occasioni importanti riesce a dare il meglio di sé.

Dalla parte opposta della rete i grottesi diretti da coach Massimiliano Ortenzi vogliono riprendere a vincere, la striscia di dodici affermazioni consecutive si è infatti interrotta proprio nell’ultima giornata a Spoleto.

La punta di diamante del collettivo ospite è l’opposto Claudio Pettinari mentre al centro della rete sarà Jacopo Chiarini ad essere il vigilato speciale, due degli elementi da tenere sotto controllo.

Per riaprire la corsa alla promozione serve un successo pieno ai toscani, solo incamerando tre punti si riuscirebbe a ridurre il gap dalla rivale, ora a cinque lunghezze, sperando di avere poi l’occasione per effettuare il sorpasso.

Mai come in questa occasione sarà prezioso il supporto dei tifosi, un pubblico che non ha mai mancato di dare il proprio sostegno e che si è già preparato per godersi lo spettacolo di alto livello e per incitare i suoi beniamini.

Probabile starting-six Chiusi: Scappaticcio in regia, Romani opposto, Di Marco e Braga centrali, Grassano e Bittoni attaccanti di posto-quattro, Pochini libero.

Possibile sestetto Grottazzolina: Cecato ad alzare in diagonale con Pettinari, Chiarini e Stoico in zona-tre, Paterniani e Vecchi schiacciatori ricevitori, Brandi libero.

Arbitreranno il confronto Piera Usai e Giorgia Adamo.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy