SANT’ANTIOCO 2 – EMMA VILLAS CHIUSI 3

Scappaticcio (4), Marini, Di Marco (11), Braga, Muscarà (6), Lipparini (1), Lotito (10), De Rosas (8), Urbani, Spescha (19) Romani (1), Pochini (L)

 

SANT’ANTIOCO – È un risultato dolceamaro quello della Emma Villas nella prima partita di campionato di serie B1. Il Sant’Antioco si dimostra, infatti squadra, coriacea e la Emma Villas prima soffre, poi va dietro, rimonta e vince per 3 set a 2.

Inizia male la Emma Villas nel primo set che si ritrova subito costretta a ricorrere (6-1). La prima palla in terra per i toscani la mette a segno Marco Lotito con una bella schiacciata (7-2). Nonostante un timido accenno di ripresa, le redini del gioco restano in mani sarde che continuano a condurre con sicurezza grazie a un bel muro e pochi errori (11-6) e costringono mister Giannini a chiamare due time – out a meno di metà set. Nonostante numerosi cambi (Marini per Scappaticcio e De Rosas per Romani), l’andamento della partita non cambia e anche la seconda metà del set è tutta per il Sant’Antioco (17-11). Gli ingranaggi della Emma Villas iniziano a girare solo sul finale del set, in primis con la coppia Spescha- Scappaticcio che punto a punto iniziano una lunga rimonta che porterà al sorpasso (21-22 Emma Villas) e infine alla vittoria del set per 22-25.

Il secondo set inizia meglio per la Emma Villas che comunque soffre il gioco avversario e ancora una volta è costretta a rincorrere (8-4). Il set è più lento del precedente Sant’Antioco non spinge e la Emma Villas non approfitta (11-7). A differenza del primo set nel secondo gli ingranaggi della Emma Villas non entrano mai a regime e la squadra toscana è costretta sempre a inseguire; 17-15 è il minor distacco al quale i bianco blu riescono ad arrivare, ma il finale del set è tutto per la squadra di casa che chiude 25-19. Diventa tutto più difficile per la Emma Villas nel terzo set quando sul 6-3 per Sant’Antioco, Nicola Romani si infortuna alla caviglia ed è costretto a lasciare il campo. L’infortunio di Romani suona la sveglia ai leoni Emma Villas che migliorano il gioco fino al vantaggio per 11-10. La partita va avanti punto a punto fino al 15 pari ed è poi Sant’Antioco a prendere il largo (19-16). Nel finale del set cresce la squadra di casa che chiude 25-22. Parte forte nella quarta frazione la Emma Villas conquistando subito cinque lunghezze di vantaggio (7-2), vantaggio che con fasi alterne prosegue anche nella seconda metà del set (15-11). È la Emma Villas la prima squadra a varcare la soglia dei venti punti (20-15) e a chiudere il set per 25-16. Nel quinto e ultimo set regna l’equilibrio tra le due squadre (6-6) ma è Sant’Antioco a cambiare campo in vantaggio per 8-7. Il set prosegue punto a punto (10-10) con le due squadre allo stesso livello. Il finale è da cardiopalma (12-12), sul 13-12 Sant’Antioco, mister Giannini chiede un time-out, ma i quindici punti non bastano e si va quindi ai vantaggi. Con le squadre sul 14 pari il primo mach-point se lo aggiudica la Emma Villas su schiacciata di Lipparini che poi chiude subito i conti per 16-14 conquistando i primi due punti del campionato.

 

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy