Per la Emma Villas Siena è giunto il momento di iniziare un nuovo capitolo della propria storia pallavolistica. La società del Presidente Giammarco Bisogno mercoledì prossimo (20 gennaio) scenderà, infatti, in campo (ore 20.30 palazzetto di Monterotondo) per affrontare la prima partita (quarti di finale) valevole per il torneo Del Monte® Coppa Italia di Serie A2 contro la forte formazione della Globo Scarabeo ocivita Castellana. Negli anni passati questa competizione ha sempre regalato grandi emozioni alla società e ai tifosi della Emma Villas che hanno potuto gioire per il titolo conquistato a Chiusi in serie B2 e poi ad Aversa in serie B1. Anche per questo la partecipazione alla Del Monte Coppa Italia, per la Emma Villas Siena, è particolarmente importante e tutta la squadra sta lavorando al meglio per onorare la competizione con una bella prestazione sportiva.

Se qualificarsi ai quarti finali di Coppa non è stato affatto semplice, sono state ammesse solo le prime otto squadre risultate tali alla fine del girone di andata della regular season, proseguire il cammino nel torneo lo sarà ancora meno. La partita di mercoledì è così definibile “secca” in quanto la vincente tra le due squadre potrà accedere alla semifinale mentre la perdente sarà eliminata dal torneo, senza possibilità di appello. Al di là della rete la Emma Villas Siena troverà una squadra (Globo Scarabeo Civita Castellana) coriacea e capace di esprimere una bella ed efficace pallavolo in grado di mettere in difficoltà qualunque formazione come dimostra l’attuale terzo posto in campionato a pari merito (30 punti) con Potenza Picena.

Le due formazioni hanno già avuto modo di confrontarsi in campionato proprio sul taraflex del palazzetto di Monterotondo e in quell’occasione la squadra laziale riuscì ad imporsi con il risultato di tre set a uno spinta sia da una grande prestazione dei singoli di maggior valore sia grazie ad una bella intesa di squadra. Sul campo i pericoli maggiori, oltre che dalla regia sempre attenta e imprevedibile del palleggiatore Paolucci (10 anni di serie A1) potrebbero arrivare dagli schiacciatori Puliti,De Matteis e Marinelli e sicuramente dal brasiliano Da Silva che, dopo un mese di stop a causa di un infortunio, nella partita contro Aurispa Alessano è tornato in campo dimostrando di aver ritrovato tono e forma con 22 palloni messi a terra. Per mister Caponeri proseguire l’avventura nella Del Monte Coppa Italia non sarà semplice anche se, rispetto all’andata in Regular Season, la squadra bianco/blu potrà contare sia sull’intera rosa a disposizione, compreso Jan Willem Snippe nella prima partita rimasto in panchina per infortunio, sia sulla grande voglia di ribaltare il risultato negativo incassato all’andata. Come sempre l’asso nella manica dei leoni bianco/blu saranno i tifosi che raggiungeranno in massa il palazzetto di Monterotondo (un pullman di tifosi biancoblu è già pronto) per spingere i propri beniamini al miglior risultato possibile.

Riguardando al passato in pochi avrebbero scommesso che dai campi di serie C, nel giro di tre anni, la Emma Villas avrebbe visto e calcato da protagonista i prestigiosi palcoscenici della serie A, ma adesso che tutto questo è realtà e che proprio alla Emma Villas spetta il grande onore di giocare i quarti di finale della Del Monte Coppa Italia, l’obiettivo non può che essere quello di provare a sognare ancora più in grande iniziando proprio dalla partita di mercoledì prossimo contro la Globo Scarabeo Civita Castellana.

 

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy