A meno di un mese dal termine del campionato, la Emma Villas Volley sta già lavorando per formare la nuova rosa che il prossimo anno sarà chiamata ad affrontare il campionato di serie A2.

Il primo colpo di mercato arriva dal nord: il Direttore Generale Marco Pistolesi ha chiuso gli accordi con Andrea Marchisio, classe 1990, che il prossimo anno ricoprirà il ruolo di primo libero nella squadra del Presidente Giammarco Bisogno.

Marchisio (186 cm di altezza), nato a Cuneo, lo scorso anno ha ricoperto il ruolo di libero titolare nella Tuscania Volley, squadra che ha disputato il campionato di serie A2 e che la Emma Villas Volley ha avuto modo di conoscere anche grazie a un suggestivo triangolare, giocato a Chiusi all’inizio della passata stagione.

Nel corso della sua carriera il libero cuneese annovera, nonostante la giovane età, numerose presenze nella massima serie, in particolare con Bre Lannutti Cuneo, ma anche in serie A2 con Club Italia, Loreto e appunto Tuscania nell’ultima stagione. Andrea Marchisio conosce quindi molto bene la categoria e si candida a diventare un punto di riferimento indispensabile per la seconda linea della squadra bianco/blu.

“Quando ho ricevuto la telefonata del Direttore Generale – dichiara Marchisio – sono stato subito molto contento, perché la possibilità che mi è stata offerta di giocare nella Emma Villas Volley è molto affascinante. Sono certo che la società formerà una squadra di primo livello che, seppur nuova nel campionato di serie A2, saprà ben figurare occupando le parti alte della classifica. Lo scorso anno ho seguito il campionato che ha svolto la Emma Villas Chiusi e un aspetto che balza subito agli occhi è la grande serietà della società, che ha curato ogni aspetto in modo impeccabile, tanto da vincere sia la Coppa Italia che il campionato. Sono certo che quest’anno questo aspetto non verrà meno e l’acquisto di un Direttore Generale esperto come Marco Pistolesi ne è la conferma. Ho sentito parlare un gran bene del tifo di Chiusi e mi auguro che, anche andando a giocare a Siena, tutta la passione della città, che ha visto nascere questa squadra, non venga meno, anche perché in fondo Chiusi e Siena non sono distanti per tifosi che hanno fatto ore e ore di pullman per raggiungere le trasferte più lontane come Mondovì. Da parte mia posso promettere che mi impegnerò per dare sempre il massimo.”

Foto Marchisio_02

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy