Brutta partita della Emma Villas Aubay Siena che esce sconfitta per 3-0 sul delta del Po contro la Delta Group Porto Viro dei grandi ex. I locali giocano una partita di assoluta sostanza e controllano il match dall’inizio alla fine. Per i senesi una giornata da dimenticare.

Primo set Siena inizia con Pinelli al palleggio e Onwuelo in posto 2, Parodi e Ottaviani in banda, Mattei e Rossi al centro, Iannaccone libero. Porto Viro comincia con Fabroni e Bellei sulla diagonale palleggiatore-opposto, Vedovotto e Mariano schiacciatori, O’Dea e Barone centrali, Lamprecht in seconda linea a difendere.

E’ la prima gara da titolare con la casacca della Emma Villas Aubay sia per Parodi che per Iannaccone.

I veneti iniziano forte, con un parziale di 8-4 in proprio favore. Barone mette giù tre dei primi dieci punti per la sua squadra. Al centro inizia bene anche O’Dea. Vedovotto trova il mani-out senese per il 14-10. Buona anche la prova di Romolo Mariano, che mette a segno punti che consentono alla Delta di mantenere il vantaggio. Dai nove metri Ottaviani cerca di diminuire lo svantaggio (20-16). Troppi errori dei biancoblu in questo set, 5 in attacco e 5 in battuta. L’ace di O’Dea porta al 23-26, Marzolla chiude il primo set sul 25-16.

Secondo set Onwuelo e Ottaviani iniziano bene il secondo parziale, chiudendo punti importanti. Parodi blocca l’attacco di Bellei per il 6-8. Ancora Parodi, parallela vincente ed è 7-9. In spolvero anche Filippo Vedovotto, prima autore di un pregevole pallonetto e poi anche dell’ace del 9-9. Dopo una grande difesa di squadra Mariano trova il modo per far mettere la testa avanti a Porto Viro (10-9). Porto Viro allunga e con l’ace di Barone arriva sul 13-10. Due muri di fila su Ottaviani e Onwuelo portano il punteggio sul 15-11. Ancora Bellei e Vedovotto a segno. Siena non concretizza. Il set si chiude sul 25-21.

Terzo set Ancora Vedovotto brillante all’inizio del terzo parziale. Gli risponde Panciocco, ora in campo da opposto. In banda ci sono Ottaviani e Kuznetsov. O’Dea ancora protagonista per il team locale: prima chiude una veloce, poi mura Ottaviani. Ed è di nuovo +4 per la squadra di casa: 11-7. Ace di Mariano: 13-8. Non basta il muro vincente di Ottaviani perché la Delta Group allunga ancora: tocco beffardo di Fabroni, muro di Barone e due ace di Fabroni per il 18-11. Barone non sbaglia ed è il ventesimo punto per il team di casa. Anche Bellei va a segno dai nove metri: 23-14. O’Dea la chiude sul 25-18.

 

Delta Group Porto Viro – Emma Villas Aubay Siena 3-0 (25-16, 25-21, 25-18)

DELTA GROUP PORTO VIRO: Fabroni 3, Zorzi, Gasparini, Vedovotto 10, Marzolla 1, Pol, Lamprecht (L), Barone 9, Penzo (L), Romagnoli, Mariano 8, Bellei 10, O’Dea 9, Tiozzo Caenazzo. Coach: Tardioli. Assistente: Baldon.

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Pinelli 1, Tupone, Parodi 5, Sorgente (L), Ciulli, Panciocco 5, Ottaviani 8,  Mattei 3, Onwuelo 7, Rossi 8, Kuznetsov 5, Agrusti, Iannaccone (L). Coach: Montagnani. Assistente: Falabella.

Arbitri: Maurina Sessolo, Davide Prati.

Video Check: richiesto nel primo set da Porto Viro sul 20-14; richiesto nel secondo set da Siena sul 13-10; richiesto nel terzo set da Porto Viro sul 17-11 (decisione cambiata) e da Siena sul 23-16.

NOTE. Percentuale in attacco: Porto Viro 52%, Siena 52%. Muri punto: Porto Viro 5, Siena 5. Positività in ricezione: Porto Viro 60% (38% perfette), Siena 66% (42% perfette). Ace: Porto Viro 7, Siena 1. Errori in battuta: Porto Viro 9, Siena 15.

Durata del match: 1 ora e 15 minuti (23’, 28’, 24’).

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy