Domenica alle ore 18 al PalaEstra arriva la capolista Bcc Castellana Grotte, via alla prevendita dei biglietti

Ha preso il via la prevendita (online sul circuito CiaoTickets) per il match tra Emma Villas Aubay Siena e Bcc Castellana Grotte, valevole per la nona giornata di campionato e in programma domenica 5 dicembre al PalaEstra a partire dalle ore 18.

I senesi vanno ad affrontare la capolista del campionato, sarà un match complicato nel quale i ragazzi allenati da coach Paolo Montagnani cercheranno di tornare ad un risultato positivo dopo le ultime due sconfitte rimediate contro Brescia e Porto Viro. In classifica Castellana Grotte è prima con 18 punti (e con 6 vittorie e 2 sconfitte fino ad ora) mentre Siena occupa l’undicesima posizione con 9 punti.

“Dobbiamo ritrovare il nostro ritmo in battuta, nelle ultime uscite avevamo servito assai bene – dichiara l’assistant coach della Emma Villas Aubay Siena, Paolo Falabella – mentre a Porto Viro abbiamo commesso un numero di errori troppo alto rispetto agli ace effettuati. A Siena arriva la capolista, un avversario difficile da affrontare, e ciò deve essere uno stimolo per noi. Abbiamo bisogno di fare una grande prestazione contro una formazione di qualità, sappiamo che siamo in grado di farlo. Stiamo vedendo quella che è la qualità di questo torneo, la classifica comunque rimane piuttosto corta. Se si riesce a fare un buon filotto di vittorie si possono guadagnare tante posizioni in graduatoria. Nel roster abbiamo molte frecce, possiamo mettere in campo differenti formazioni, dobbiamo trovare la quadra”.

Nel post gara di Porto Viro lo schiacciatore di Siena Giuseppe Ottaviani aveva rilasciato alcune dichiarazioni: “E’ stata una prestazione non buona da parte nostra – le sue parole. – Nel roster di Porto Viro ci sono giocatori di prima categoria, purtroppo non siamo riusciti a metterli in difficoltà. Non siamo andati bene al servizio, loro hanno avuto percentuali di ricezione positiva e di cambio palla altissime. E da lì è difficile giocare, murare e difendere. Nel primo set eravamo contratti, sembravamo quasi impauriti e ciò non deve accadere. Dovremmo essere bravi noi ad aggredire l’altra squadra, ma non è avvenuto. Dopo una partenza sbagliata è sempre complicato rincorrere un avversario, soprattutto se composto da giocatori esperti come Porto Viro. Dobbiamo ripartire dal lavoro in settimana e riportarlo in partita, limando i difetti che abbiamo a partire dagli errori che abbiamo commesso”.

Other Articles

Campionato 2021/2022Comunicati stampa 2021/2022News
Comunicati stampa 2021/2022GiovaniliNews

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy