CHIUSI (SI) – Altra settimana intensa per la Emma Villas Chiusi che si trova nel bel mezzo di un periodo assai faticoso e si prepara ad un nuovo turno infrasettimanale di coppa Italia.
Mercoledì 22 gennaio al Pala-Coopersport di Poggio Gallina (ore 21) va in scena uno scontro di grande importanza, quello che schiude le porte alle finali della competizione.
I leoni biancoblu ospitano la formazione della Fanton Modena Est che appena sette giorni prima è stata superata nella gara di andata disputata trasferta e vinta in quattro set.
In virtù del risultato acquisito adesso per approdare alle final-four in programma a metà aprile, ai chiusini basterà vincere due set, mentre ai modenesi servirà la partita perfetta.
Se invece dovesse finire tre ad uno per gli ospiti, servirà il golden set di spareggio che sarà disputato immediatamente dopo il termine della gara, per decidere chi stacca il pass che porta all’epilogo del torneo.
I ragazzi del d.s. Fabio Mechini punteranno comunque a vincere, non facendo conti matematici di alcuna sorta, ma coscienti che il primo passo per centrare l’obiettivo è stato ottenuto.

Un duello, in ogni caso, dove è difficile azzardare pronostici, essendo caratterizzato da elevato equilibrio di valori tecnici in campo, prova ne sia la classifica che nei rispettivi gironi di campionato è simile per le due antagoniste.

Il sestetto allenato da Romano Giannini ha qualche acciacco da smaltire ma si presenterà con la fiducia derivante dalla buona condizione dell’opposto Nicola Romani e del libero Filippo Pochini.

Gli emiliani del tecnico Roberto Bicego potrebbero essere ancora privi del bomber Pignatti ma sono dotati di un potenziale comunque valido con la coppia di schiacciatori Giampaolo Cassandra e Riccardo Raimondi che sarà tenuta sotto stretta osservazione.

Si attende come sempre il grande pubblico tra le mura dell’impianto sportivo di Chiusi Scalo con la tifoseria che certamente non mancherà di portare il suo caldo sostegno per provare a cogliere un nuovo successo.

Arbitrerà l’incontro la coppia umbra formata da Beatrice Cruccolini e Lucia Casacci.

Probabile starting-six Chiusi: Scappaticcio ad alzare in diagonale a Romani, Di Marco e Braga al centro, Grassano e Bittoni schiacciatori, libero Pochini.

Possibile formazione Modena: Astolfi in regia, Vitelli opposto, Lodi e Bonetti in zona-tre, Raimondi e Cassandra di banda, Fanton libero.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy