CHIUSI (SI) – Sabato prossimo, alle ore 19.00, al Palazzetto di Chiusi si torna a respirare l’atmosfera del campionato di pallavolo di serie B1. La Emma Villas Chiusi del Presidente Giammarco Bisogno, reduce dall’ultimo successo in Coppa Italia, si sta preparando ad ospitare i colleghi dell’ASD Cagliari Volley. La squadra isolana allenata da Alessio Marotto, milita al momento in penultima posizione avendo conquistato nelle prime quattro giornate di campionato un solo punto, tra l’altro in trasferta, ai danni della Benassi Alba CN, partita terminata 3 set a 2. Il match (sponsored by I.M.AR Infissi Metallici) è uno dei primi testa-coda del campionato, ma per la Emma Villas, come sottolinea il secondo allenatore Marco Monaci, la partita contro Cagliari sarà da affrontare al massimo della concentrazione. “La differenza in classifica tra le due squadre – dichiara Monaci – non ci deve ingannare. Cagliari è una società con una grande passione per la pallavolo e da sempre presenta roster competitivi, ai quali piace vincere. Sicuramente la formazione cagliaritana ha giocatori che sanno bene come si gioca in questo sport e per questo penso che l’attuale posizione in classifica sia solo temporanea. Sono contento di giocare a Chiusi perché la carica del nostro pubblico è per noi qualche cosa di veramente emozionante che poi in campo trasformiamo in energia.”
Il match (sponsored by I.M.AR Infissi Metallici), nonostante il divario presente in classifica tra le due squadre, è affrontato dai ragazzi di mister Giannini con la consueta preparazione e meticolosa cura dei dettagli. Più di un addetto ai lavori ha sottolineato il grande equilibrio esistente quest’anno tra le squadre che militano in serie B1. A conferma di questo si esprime anche Leila Lai, team manager ASD Cagliari Volley: “Il nostro obbiettivo – dichiara Lai – deve essere quello di superare l’ostacolo psicologico che ci sta impedendo di esprimere la nostra pallavolo. Chiusi può sembrare una gara già segnata e inchiodata sul risultato da “1” in schedina, ma ai miei ragazzi chiederò di lottare fino all’ultima palla col massimo impegno.
La Emma Villas è senza dubbio l’organico più completo del girone, ma nello sport non si può e non si deve mai dare per scontato nulla e per questo cercheremo di giocare al massimo, solo così si può onorare lo sport, gli avversari e il pubblico. L’arbitro fischierà, quindi, l’inizio del match sabato prossimo, 29 novembre, eccezionalmente alle ore 19.00, naturalmente al Palazzetto di Chiusi.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy