Anche questa settimana è tempo di bilanci e tante sono la avventure vissute dai nostri giovani leoni Emma Villas. Nell’anticipo di giovedì scorso i ragazzi della serie C mettono in cascina 3 importanti punti contro una Virtus Poggibonsi che si presentava all’evento forte del punto guadagnato nella scorsa giornata contro la forte formazione del Valdarinisieme. Urbani e compagni sono scesi in campo determinati e la differenza di motivazioni in campo si è vista ed è stata netta a favore dei padroni di casa che non hanno mai lasciato la possibilità di mettere la testa avanti nel punteggio in tutta la gara alla squadra ospite. Ora restano da giocare quattro finali da qui alla fine del girone di ritorno e l’obiettivo play off è sempre fisso nella testa di tutti i componenti della rosa.

Nel weekend si sono svolte a Cesenatico le finali nazionali under 14 di Boy League. La nostra squadra, costruita anche grazie ai prestiti di tre atleti Giacomo Poli, Massimo Spanò (pallavolo Massa) e Gabriele Luatti (Club Arezzo) si è presentata a questo evento consapevole che i valori espressi in campo dalle avversaria erano sicuramente di altissimo livello. L’obiettivo principale era viversi a pieno questa avventura cercando di portare a casa anche una soddisfazione dal punto di vista del risultato. Nonostante le ottime prove contro Lube Civitanova (terza Classificata) e Gi Group Monza (sesta classificata) i ragazzi non sono riusciti a strappare nemmeno un set meritando comunque gli applausi dei tanti genitori presenti. Troppo netta invece la differenza con Montecchio Maggiore (seconda classificata) che ha indirizzato la nostra formazione versa la finale settimo/ottavo posto contro i cugini di Santa Croce. E proprio in questa ultima occasione i piccoli bianco-blu portano a termine la loro missione e si portano a casa una vittoria rotonda e meritata che permette di terminare il torneo con sorrisi e lacrime di gioia.

Domenica scorsa è stato anche tempo dell’andata dei quarti di finale under 16 in trasferta nella tana del Cus Pisa. I ragazzi si presentavano a questa esperienza forti di un primo posto nel girone interprovinciale e quindi con la consapevolezza di dover andare a far risultato. Purtroppo però la tensione si è fatta sentire e la partenza, fortemente negativa, ha condizionato sia il primo set che l’intera gara. Il nervosismo l’ha fatta da padrone anche per colpa di un arbitraggio non adatto all’importanza della gara in questione. Troppe imprecisioni che, senza creare false scusanti, ha però influito nel non garantire un clima sereno nello svolgimento dell’incontro. Sbagliare una partita fa parte dello sport, ora conta riordinare le idee e provare a ribaltare il risultato nella gara di ritorno che si svolgerà domenica 9 aprile alle ore 14:30 alla palestra delle elementari.

Conclude la relazione settimanale il gruppo di prima divisione, che l’indomani della gara under 16 è sceso nuovamente in campo per portare a termine l’ultima giornata del girone regolare. Gli avversari erano i ragazzi del Volley Arezzo allenati da Domenico Fantauzzo. Il risultato sorride all’Emma Villas che al tie break la spunta e conclude il percorso con una vittoria che da morale per il proseguo dell’importante settimana. Il bilancio finale è fortemente positivo con 8 vittorie e 6 sconfitte le quali hanno garantito un quarto posto in classifica alle spalle delle tre formazioni più esperte di questo campionato (Club Arezzo, Asinalonga, Sarteano). Un bravi a questi ragazzi per il percorso svolto e ai loro allenatori per il lavoro fatto in palestra.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy