Manca poco ormai alla gara2 dei quarti di finale dei play off che si disputerà domenica 2 aprile alle ore 18 al PalaManera di Mondovì. In campo ancora una volta Vbc Mondovì ed Emma Villas, che si sfideranno per la quinta volta in questa stagione. Senesi e piemontesi si sono affrontati nella semifinale della Coppa Italia il 29 dicembre scorso, poi per due volte nella Pool Promozione e successivamente nella gara1 dei quarti di finale dei play off domenica 26 marzo al PalaEstra.

I biancoblu di coach Paolo Tofoli sono avanti per 1-0 nella serie dopo aver vinto per 3-1 pochi giorni fa. Gara2 sarà quindi fondamentale per entrambe le compagini: Mondovì cercherà di impattare e di prolungare la serie, con l’obiettivo di arrivare quindi alla gara3 che si giocherebbe mercoledì 5 aprile al PalaEstra alle ore 20,30. La Emma Villas tenterà invece di conquistare l’accesso alle semifinali.

Questa mattina sono stati protagonisti di una conferenza stampa il palleggiatore e capitano della Emma Villas Siena, Marco Fabroni, ed il centrale Roberto Braga. “Quando incontri così tante volte la stessa squadra nel corso di una stagione – ha commentato Fabroni – sono i dettagli a fare la differenza. Li abbiamo affrontati già quattro volte quest’anno, conosciamo il loro gioco e le loro direzioni di attacco. Ma in gara2 saranno certamente stracarichi, davanti al loro pubblico, per cercare di conquistare la vittoria. Noi andremo al PalaManera tranquilli e con la voglia di fare bene”.

Il capitano ha analizzato anche quanto è accaduto nel corso di gara1: “Sono andato spesso dai centrali – ha detto – anche perché nel primo set Willi non è andato bene e allora ho pensato a delle alternative. Ho cercato i primi tempi con Spadavecchia e Patriarca e i risultati sono stati positivi, i centrali hanno fornito una buonissima prestazione. In gara1 Mondovì ci ha messo in grossa difficoltà, hanno giocato una buonissima gara. Noi siamo concentrati e convinti delle nostre capacità, pensiamo ad un unico obiettivo”.

“Il Vbc Mondovì – ha affermato il centrale Roberto Braga – ha iniziato davvero bene gara1, servendo e ricevendo con profitto. Poi siamo venuti fuori noi, riuscendo a vincere la sfida. Ma in casa loro daranno tutto, per noi non sarà semplice. Conosciamo bene i nostri avversari e conosciamo bene anche l’ambiente caldo nel quale andremo a giocare. Io sono contento di fare parte di questo gruppo, cerco sempre di dare una mano e il mio contributo. In questa squadra abbiamo tantissimi mezzi, e l’allenatore ha ampia possibilità di scelta. Noi ci stiamo allenando ogni giorno nella prospettiva di poter vivere dei lunghi play off. La chiave per i nostri play off è quella di riuscire tutti a fare le scelte giuste nei momenti giusti. Noi siamo concentrati e vogliamo dare il massimo per raggiungere i nostri obiettivi”.

La gara di domenica 2 aprile sarà visibile sulla piattaforma Sportube al costo di 2,90 euro. Le squadre che supereranno questo turno dei play off inizieranno a giocare le semifinali a partire da domenica 9 aprile, data nella quale è prevista la gara1.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy