Un’importante convocazione per lo schiacciatore biancoblu Sergio Noda Blanco che, per il mese di agosto e di settembre, sarà al servizio di mister Fernando Muñoz con la Nazionale Spagnola. L’atleta cubano, naturalizzato spagnolo, sarà assente durante il periodo della preparazione della Emma Villas Siena per disputare le qualificazioni alla 2017 CEV Volleyball European Championship. Con la nazionale spagnola ha vinto tre medaglie d’argento e una di bronzo alle European League (dal 2008 al 2011) e dal 2009 ad oggi conta più di 200 presenze sul campo e la nomina di capitano per due anni.

Le qualificazioni agli europei prevedono due fasi, per la nazionale spagnola la prima è tra il 16 e il 18 settembre nella località montenegrina di Podgorica e la seconda tra il 23 e il 25 di settembre di Las Palmas de Gran Canaria. Nel girone con la Spagna sono presenti Germania, Montenegro e Svizzera con le quali è prevista la formula di scontro andata e ritorno, al termine dei quali la prima classificata passa direttamente alla fase finale mentre la seconda si scontra con le seconde degli altri cinque gironi paralleli sulla base del ranking conquistato.

“L’approccio alla regular season non è diverso da quello della Nazionale, – dichiara lo schiacciatore – con l’importante differenza che nella Nazionale i tempi sono minimi, la necessità è di arrivare ad un risultato concreto in poco tempo. Ci sono tante partite e tanti viaggi, il ritmo è serrato.”

L’inizio della preparazione per la Emma Villas Siena è previsto per il 16 agosto, quando la nuova squadra biancoblu scenderà per la prima volta sul campo del PalaEstra.

“Mi mancherà partecipare a questa fase iniziale, sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista umano, ma non sono preoccupato di ciò. Sono diversi anni che arrivo in corsa ad inizio campionato e la cosa positiva è che arriverò in regular season con alle spalle due mesi di allenamento costante tra la preparazione e l’alto numero di partite giocate. E’ una questione di abitudine e di esperienza: dopo tanti anni e tante partite so già come approcciarmi a questo tipo di situazioni. La cosa più importante è trovare una squadra che sappia accoglierti e un palleggiatore ed un libero dei quali imparare a conoscere i movimenti in campo, ma con Fabroni e Cesarini non sarà assolutamente un problema.”

Per quanto riguarda l’accoglienza della squadra, Noda Blanco conosce già molti dei suoi nuovi compagni di squadra  “la squadra costruita è di ottimo livello, è un roster completo in tutti i ruoli per affrontare questo nuovo campionato”.

Lo schiacciatore sarà a disposizione di mister Paolo Tofoli a partire dalla prima giornata di campionato prevista per il prossimo 9 ottobre contro Club Italia Roma.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy