I leoni della Emma Villas Siena si stanno preparando ad affrontare la terzultima partita della regular season che li vedrà scendere in campo domenica prossima, 13 marzo, al PalaTiziano contro gli “azzurrini” del Club Italia Roma. All’andata la truppa azzurra, guidata in panchina da mister Michele Totire, diede filo da torcere ai bianco/blu che riuscirono a strappare la vittoria solo al quinto set dopo una partita dai toni decisamente opachi. Da quella partita sono passati circa tre mesi e in questo tempo i giovani atleti del Club Italia Roma hanno dimostrato di essere cresciuti e di avere maggiore consapevolezza dei propri mezzi tanto da essere una squadra pericolosa per tutti compresa la capolista Vibo Valentia che proprio a Roma ha conosciuto la sconfitta per 3 set a 0. L’appuntamento di domenica prossima sarà, quindi, denso di insidie a partire dall’orario insolito visto che le due squadre scenderanno in campo alle ore 12.00 (unico precedente Emma Villas in casa contro Brescia con vittoria per 3 a 1).

Naturalmente ancor più che all’orologio gli atleti del Presidente Giammarco Bisogno dovranno fare molta attenzione ai giovani talenti in maglia azzurra che la pallavolo italiana gli presenterà contro. La carta d’identità sarà, infatti, l’ultima cosa da tenere in considerazione visto che nonostante l’importante differenza d’età i ragazzi del Club Italia hanno dimostrato di poter reggere bene l’impatto con la categoria e di riservare scherzi pesanti anche alle squadre più forti. I principali pericoli arriveranno dalla coppia centrale GalassiDi Martino entrambi classe 1997 e autori, insieme, finora di 439 punti. Altre punte di diamante della squadra azzurra sono sicuramente il capitano Andrea Argenta schiacciatore classe 1996 da 372 punti seguito dall’altra coppia di schiacciatori Margutti (1998) e Zonca (1997) il primo autore di 171 punti e il secondo di ben 285.

Per vincere la partita la Emma Villas Siena dovrà, quindi, entrare in campo convinta dei propri mezzi e sicura di poter giocare una pallavolo bella, efficace e che lascia poco o nulla agli avversai come quella vista mercoledì sera contro Tuscania. Al contrario lasciare il pallino del gioco al Club Italia e, quindi, far volare sulle ali dell’entusiasmo i suoi giovani giocatori, si potrebbe rivelare l’errore più grande da commettere, lo stesso accaduto a Siena il 20 dicembre durante il girone di andata. Per la Emma Villas Siena la partita contro Club Italia potrebbe anche avere un significato particolare. Una vittoria (in realtà basterebbe 1 punto) garantirebbe, infatti, l’accesso matematico e con due giornate di anticipo alla griglia dei play off e quindi alla conquista del primo grande obiettivo stagionale.

(Photo Courtesy of Angelo Murri)

 

 

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy