BENASSI ALBA vs EMMA VILLAS CHIUSI 1 – 3

 

Scappaticcio(4); Romani(9); Marini(2); Braga(12); Di Marco(16); Muscarà; De Rosas(3); Lipparini; Lotito(5); Urbani; Spescha(24); Pellegrini (L); Pochini (L)

 

Gonella(3); Di Miele(1); Graziani(20); Loreggia(9); Boesso(19); Corradino; Rabezzana(1); Girard(L); Domenghini (7); Giraudo(1); Cefaretti(2)

 

Allenatore Emma Villas: Romano Giannini

Allenatore Benassi Alba: Davide Giannitrapani

 

Arbitri:

Risultati set: 1° set 21-25 Emma Villas; 2° set 28-30 Emma Villas; 3° set 25-22 Benassi Alba; 4° set 16-24 Emma Villas

 

ALBA-  La Emma Villas vince la prima partita in trasferta del 2015 per tre set a uno, ma lo scontro in trasferta con i piemontesi della Benassi Alba si rivela tutt’altro che una passeggiata.

È un primo set altalenante quello giocato nella decima giornata del campionato nazionale di pallavolo serie B1. La partenza dei toscani è bruciante e lascia sui blocchi gli uomini di casa (3-7), ma a circa metà set i cuneesi riescono a ricucire lo strappo portandosi in scia ai bianco/blu (12-15). Con il fiato sul collo i chiusini schiacciano nuovamente l’acceleratore guadagnando sei lunghezze di vantaggio (13-18), e ancora una volta Alba riporta il risultato in equilibrio (16-18). Il finale del set è però tutto Emma Villas che amministra il vantaggio e chiude 21-25. A fare la differenza nel primo set, soprattutto il gioco espresso dagli uomini di mister Giannini caratterizzato da precisione e sicurezza.

L’inizio della seconda frazione è la fotocopia della prima con la Emma Villas che scappa all’inizio (2-6) e con i padroni di casa che subito si riportano sotto (5-7). Nonostante alcune brevi accelerazioni dei bianco/blu il secondo time-out tecnico vede ancora il set completamente aperto con le squadre separate da soli due punti (14-16). Al rientro sono proprio gli atleti di Alba a prendere il sopravvento conquistando il primo vantaggio della partita (18-16) costringendo coach Giannini al time out. Al rientro la situazione non cambia, ma anzi i padroni di casa incrementano il vantaggio (16-20). Un paio di cambi ben fatti (Fantauzzo/Spescha per la ricezione e Marini /Scappaticcio per il servizio) riportano però in partita la Emma Villas (22-22) che infine vince il set al termine di una battaglia da cardiopalma ai vantaggi (28-30). A rendere difficile il secondo set il ritmo di gioco imposto dalla squadra di casa subìto nettamente dai toscani che però, dimostrando un bello spirito di squadra, hanno comunque portato il risultato tra le proprie fila.

Se la fine del secondo set aveva dato il via alla battaglia, il terzo è una vera guerra di nervi con le due squadre che si equivalgono fronteggiandosi ad armi pari (13-13). Le due formazioni proseguono compatte fino al 18 pari, ma è la squadra di casa a cambiare l’inerzia della partita conquistando prima tre punti di vantaggio (21-18) e dopo il set per 25-22.

L’inizio del quarto set conferma l’andamento della partita con la Emma Villas a condurre e con Alba sempre a un passo (5-8), ma come un pugile che lavora ai fianchi l’avversario il gioco della Emma Villas alla lunga inizia a fare breccia portando i toscani a più otto (8-16). Al rientro dal time out tecnico la marcia dei toscani continua fino alla fine del set, vinto per 16-24

Spinta anche da un manipolo di tifosi che hanno seguito la squadra fino ad Alba, la Emma Villas porta dunque a casa il risultato pieno. Prossimo appuntamento tra sette giorni al palazzetto di Chiusi contro Parella Torino per cercare la prima vittoria casalinga del 2015.

 

 

 

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy