CHIUSI (SI) – Venerdì è stata una serata di premiazione per la Emma Villas Chiusi che, ha raccolto l’invito delleistituzioni per festeggiare la promozione in serie B2 maschile.

L’amministrazione comunale ha voluto fare pubblicamente i complimenti ad una realtà sportiva che si è particolarmente distinta nella stagione agonistica appena terminata, invitando tutti i protagonisti ad una piccola cerimonia che si è tenuta nella sala del consiglio ed omaggiando di una pergamena ogni singolo componente della squadra.

Sono state ringraziate tutte le componenti che hanno permesso di raggiungere questo traguardo, in primis gli sponsor maanche gli sportivi che sempre numerosi hanno seguito le gesta della squadra al palazzetto di via Poggio Gallina.

Il collettivo biancoblu in alta uniforme èstato ricevuto da una nutrita delegazione municipale con in testa il sindaco Stefano Scaramelli che ha detto: «E’ con vero piacere che l’amministrazione comunale ospita per un riconoscimento formale e simbolico la società sportiva che ha conquistato il diritto a partecipare ad un campionato nazionale e che porterà in giro il nome di Chiusi per l’Italia. Una squadra che, mi piace sottolineare, ha sempre mantenuto un certo stile e che dunque rappresenta degnamente la nostra città. Per la prossima stagione agonistica vorrei lanciare l’idea di creare degli eventi ad ogni appuntamento interno di campionato in modo che sia un sabato di festa soprattutto per i bambini che trovano nello sport dei valoriimportanti con cui crescere».

Ha preso poi la parola il presidente del sodalizio Vitt Chiusi Massimiliano Barbanera che ha aggiunto:«Ringraziamo l’amministrazione per questo invito, negli ultimi anni siamo stati più volte ospiti a palazzo comunale per ricevere dei riconoscimenti, è un sintomo che ci stiamo muovendo bene. Si diceva che eravamo obbligati a vincere, ma non è mai facile farlo, per cui complimenti ai nostri ragazzi».

Lo sponsor Giammarco Bisogno:«Raccolgo l’invito del sindaco per fare un progetto interessante e riuscire adattivare delle collaborazioni che possano dare ancor più risalto alla nostra attività. Il recente ingaggio di un team manager come Mechini sta a dimostrare che vogliamo fare le cose seriamente, ambire a migliorarsi è lo stimolo che deve essere sempre presente in noi».

Il coach Massimo Marchettini: «Sono orgoglioso di aver raggiunto questo traguardo nella mia città, è davvero una bella sensazione aver coinvolto tante persone in un crescendo di emozioni che resteranno indelebili nell’album dei ricordi».

Il capitano Simone Camardese: «E’stata un’annata bellissima in una realtà che ci ha accolto a braccia aperte,anche coloro come me che non sono di Chiusi si sono sentiti parte integrante del territorio».

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy