CHIUSI (SI) – Concentrazione massima in casa della Emma Villas Chiusi che si prepara a giocare l’ennesimo scontro al vertice del campionato nella ventesima giornata di serie B2 maschile.
Tra le mura del Pala-Coopersport sabato 22 marzo, con fischio d’inizio previsto come di consueto alle ore 18, i leoni biancoblu giocheranno la prima di due gare interne consecutive.
Al di là della rete la rivale storica della Monini Spoleto che giunge all’appuntamento decisa a conquistare la posta in palio per continuare a coltivare i sogni di play-off.
Gli umbri sono stati gli ultimi a sconfiggere i chiusini, ma questo è accaduto il 30 novembre scorso, da quel momento i ragazzi del presidente Giammarco Bisogno sono cresciuti, hanno cambiato passo ed hanno inanellato dodici successi consecutivi.
La volontà degli ‘immobiliaristi’ è quella di tenere la striscia aperta ma, soprattutto, quella di riscattare la sconfitta d’andata per dimostrare a loro stessi di essere a pieno diritto la squadra migliore.
I padroni di casa allenati da Romano Giannini sembrano aver trovato degli equilibri ideali da quando è stato ingaggiato il palleggiatore Mario Scappaticcio, ma di certo è anche l’intesa col centrale Andrea Di Marco a costituire uno dei punti di forza su cui fare leva.
Gli ospiti diretti dal coach Alejandro Romanò dovrebbero recuperare tutti gli effettivi con l’opposto Cristian Vigilante e lo schiacciatore Niccolò Lattanzi che dopo i malanni e gli acciacchi muscolari sono tornati ad allenarsi a pieno regime.
Nelle ultime tre stagioni sono state dieci le volte che le antagoniste si sono incontrate, Chiusi ha vinto sei volte, tre in regular season, una nei play-off e due in coppa Italia.
Tutto ciò però non è sufficiente a fare previsioni, anche perché gli oleari si giocheranno il tutto per tutto dato che, una eventuale sconfitta quando mancano sei gare alla fine della regular season, complicherebbe per i biancoverdi la volata per i play-off.
Un grande spettacolo per gli sportivi che si preparano a riempire gli spalti in ogni ordine di posto per vivere un duello che sarà come sempre di altissimo livello tecnico e con ingresso gratuito.
Probabile sestetto Chiusi: Scappaticcio in regia, Romani opposto, Di Marco e Braga centrali, Bittoni e Grassano schiacciatori di posto-quattro, Pochini libero.
Possibili titolari Spoleto: Torre ad alzare in diagonale con Vigilante, Battistelli e Ceccarelli in zona-tre, Lattanzi e Segoni di banda, Marchetti libero.
Arbitreranno l’incontro Roberto Albonetti e Luca Giannini.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy