CHIUSI (SI) – Mancano ormai poche ore ad uno degli appuntamenti più importanti della stagione per la Emma Villas Chiusi: la gara-due della finalissima dei play-off di serie B2 maschile che vale la promozione.

La posta in palio è altissima, sta per andare in onda uno degli eventi sportivi maggiormente attesi e lo stato d’animo delle tifoserie è di piena eccitazione, la grande mobilitazione degli sportivi rende l’atmosfera elettrica.

Difficile fare previsioni, soprattutto dopo che i risultati registrati durante la presente stagione hanno sorpreso gli addetti ai lavori, di certo le antagoniste scenderanno in campo e non regaleranno nulla.

Domenica 8 giugno (ore 18) si gioca al Pala-Rota, tana della Monini Spoleto e di fronte, con tutta probabilità, ci sarà il pubblico delle grandi occasioni che dovrebbe ritoccare il record stagionale.

Gli oleari sono in vantaggio di una partita ed hanno il pallino in mano adesso, potendo sfruttare la spinta adrenalinica del successo in gara-uno e quello dei propri tifosi per chiudere i conti.

L’asso nella manica del tecnico Riccardo Provvedi è il centrale Giovanni Ceccarelli, uno dei giocatore capaci di esprimersi con maggiore costanza nel primo atto della serie.

I pericoli maggiori saranno comunque quelli provenienti dalle bande, il tandem formato da Niccolò Lattanzi che opera sulla zona sinistra e da Cristian Vigilante che opera sulla zona destra, promette di essere molto pericoloso.

I leoni biancoblu, dal canto loro, non si danno per vinti, mantengono alta la concentrazione e si preparano a giocare tutte le carte a disposizione per mantenere aperta la sfida e rimandare il verdetto allo spareggio.

Il coach Romano Giannini cerca di stimolare i suoi ragazzi, ben cosciente che la cosa più importante in questi momenti è mantenere la lucidità per giocare al massimo delle proprie possibilità.

Ad infondere coraggio è la condizione del libero Filippo Pochini capace di mantenere costante il suo rendimento con percentuali altissime in ogni situazione di gioco.

Mario Scappaticcio, uno degli atleti più rappresentativi nel suo ruolo, metterà ancora al servizio della squadra l’estro e l’esperienza, Andrea Di Marco dopo la prestazione di sostanza di sabato scorso, sarà il punto di riferimento in attacco e a muro.

Non mancheranno i sostenitori della Emma Villas che si annunciano numerosi anche in questa trasferta per vivere le emozioni in diretta di questo avvincente epilogo di campionato.

Possibili titolari Spoleto: Torre ad alzare in diagonale con Vigilante, Battistelli e Ceccarelli in zona-tre, Lattanzi e Segoni di banda, Marchetti libero.

Probabile sestetto Chiusi: Scappaticcio in regia, Romani opposto, Di Marco e Braga centrali, Bittoni e Pasquini schiacciatori di posto-quattro, Pochini libero.

Arbitreranno l’incontro Angelo Raffaele Calabrese e Carlo Micali.

 

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy