Sponsored by: Canestrelli Petroli

Sabato prossimo alle ore 18.00 la Emma Villas Vitt Chiusi tornerà sul parquet del palazzetto di Chiusi per la terza partita di campionato contro la quotata Caloni Agnelli Bergamo. La squadra bergamasca allenata da mister Cristian Zanchi, nonostante un inizio di campionato non dei migliori (una vittoria e una sconfitta in casa entrambe per 3 set a 2) a detta di tutti è uno dei roster più completi e competitivi della categoria e sicuramente del girone A. Molti degli elementi giallo/rossi (questo il colore di maglia di Bergamo), tra cui ad esempio: Filippo Sbrolla, Marco Barsi, Francesco Burbello, Cesare Gradi, Davide Brunetti e Davir Kosmina hanno calcato, fino allo scorso anno campionati di categoria superiore, sia A2 che A1. L’impegno casalingo della Emma Villas si preannuncia, dunque, impegnativo e molto importante anche in ottica di campionato. Mister Giannini, dopo una pausa negli allenamenti di ieri (lunedì 3 novembre), dovuta all’impegno domenicale di Coppa Italia contro i Lupi di Santa Croce, oggi (martedì 4 novembre) ha già ripreso il lavoro in palestra con una doppia seduta mattina/pomeriggio, così da preparare al meglio i suoi uomini in vista dell’incontro di sabato. Dalla propria la Emma Villas ha sicuramente qualche certezza in più rispetto all’esordio in campionato: il gruppo è, infatti, più unito e pronto a sostenersi a vicenda, dopo l’ultima vittoria in Coppa anche il morale è alto, ma soprattutto può contare sulla propria tifoseria che in casa rappresenta una vera forza della natura con la quale tutte le squadre dovranno fare i conti. Finora la Emma Villas ha centrato tre risultati positivi su tre partite disputate (due in campionato e una in Coppa Italia), ma la partita di sabato può comunque essere considerata una sorta di stress test con la quale verificare il grado di forma dei leoni chiusini. In queste prime partite più che un singolo elemento a distinguersi è stata soprattutto la capacità di mister Giannini di mettere in campo un turn over tra i propri uomini. Panchina e titolari, dunque, non esistono, ma esiste un gruppo che combatte insieme per il migliore risultato possibile. Sabato prossimo vedremo se tutto questo basterà per mantenere imbattuto il parquet di Chiusi contro Bergamo.

Emma Villas

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy