Prosegue la partnership tra Banca Centro Toscana – Umbria ed Emma Villas Aubay Siena.

Vice presidente Florio Faccendi, anche in una stagione complicata come l’attuale l’istituto bancario continua a sostenere il progetto pallavolistico del team senese. Quali sono gli aspetti della partnership che per voi hanno più valore?

“L’articolo 2 dello statuto delle Banche di Credito Cooperativo richiama all’impegno delle Bcc nel promuovere la cultura, l’economia e il benessere nei territori in cui opera. E lo sport in sé rappresenta una vera e propria forma di cultura con il suo insieme di regole e valori. La partnership con Emma Villas Aubay va proprio in questa direzione: non si tratta di dare un contributo economico ad una società sportiva, ma di creare un meccanismo di reciproca collaborazione per sostenere tutti insieme il territorio”.

L’istituto bancario che lei rappresenta ha sempre dimostrato grande attenzione al territorio, alle sue dinamiche e sfaccettature. Quanto di questa vostra attenzione trova dei riscontri pratici anche nella partnership sportiva e territoriale con Emma Villas Aubay Siena?

“E’ proprio in un momento così incerto che è necessario rinsaldare i legami con le realtà del territorio, soprattutto quelle che hanno un forte impatto nel mondo giovanile: per tutti lo sport rappresenta un elemento di  ‘normalità’ in questa vita ormai sospesa. Nonostante le difficoltà incontrate dalle squadre, la sospensione e la ripartenza dei campionati e le partite senza pubblico lo sport è necessario per dare continuità e fiducia sia agli atleti che al pubblico”.

Quali immagina che possano essere le prospettive future e gli sviluppi di questa collaborazione attivata ormai da tempo?

“Il primo augurio che faccio a tutti è quello di tornare alla normalità: riempire di nuovo il palazzetto, emozionarsi, arrabbiarsi, gioire tutti  insieme vorrebbe dire essere tornati a vivere. E mi aspetto che tutte le collaborazioni messe in campo in questi anni sviluppino sempre più un processo di promozione del territorio a tutti i livelli”.

Con la gara di domenica scorsa è terminata la regular season, la squadra tornerà in campo l’11 aprile per l’inizio dei quarti di finale playoff, che messaggio vuole mandare al team?

“Continuare il proprio impegno quotidiano con invariata dedizione la lavoro ed attaccamento alla maglia come dimostrato nella seconda parte della stagione. Solo così sarà possibile raggiungere grandi risultati. La squadra deve sapere che da parte nostra, dell’intera città, di un territorio, ha il massimo sostegno. Forza ragazzi”.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy