SPOLETO (PG) – Debutto dolce/amaro per la Emma Villas Volley che durante il triangolare amichevole, disputato a Spoleto, ha vinto la prima partita contro Civita Castellana (prossima avversaria in serie A2) ma si è dovuta arrendere e quindi cedere la vittoria del torneo alla fortissima padrona di casa Spoleto (B1). Prima a scendere in campo ovviamente la squadra umbra che nonostante la categoria di differenza è riuscita a vincere di fronte al proprio pubblico per 2 set a 1 contro Civita Castellana. In virtù della sconfitta la squadra laziale è rimasta in campo per affrontare, nella seconda partita, la Emma Villas Volley che ha fatto il proprio debutto con il primo sestetto della stagione formato da: Scappaticcio in regia, Bencz opposto, Snippe e Grassano schiacciatori, Braga e Bortolozzo centrali. Nella partita, che si è risolta a favore dei toscani per 2 set a 1 (25-18 Emma Villas 25-23 e 20-25 Civita Castellana), mister Giannini ha provato anche Kaczynski al posto di Bencz.
Con una vittoria a testa Emma Villas e Spoleto, rivali storiche e protagoniste di partite al cardiopalma nel campionato di serie B2 solo due anni fa, si sono ritrovate ancora una volta divise da una rete di pallavolo. La squadra di casa è scesa in campo con Vanini e Morelli, Zamagni e Bargi, Segoni e Dordei e Cavaccini come libero mentre i toscani hanno affrontato la partita decisiva del torneo con Scappaticcio, Kaczynski, Braga, Picco, Snippe e Grassano. Il primo set è stato dominato dagli umbri che hanno chiuso in vantaggio per 25-17 dopo aver controllato per tutto il set. Cambio per entrambe le formazioni nel secondo set; per Spoleto sono scesi in campo Miscione e Garofalo al posto di Bargi e Dorodei mentre per la Emma Villas il giovane Raffaelli ha preso il posto di Grassano. Il risultato non è però cambiato e Spoleto, sfruttando anche il nervosismo della squadra toscana che non è riuscita così a esprimersi a livelli più congeniali, ha vinto di nuovo con il punteggio di 25-16 conquistando anche la vittoria del torneo.
Un esordio da analizzare con attenzione quello della Emma Villas Volley che a tratti ha giocato una bella pallavolo, ma in altri ha mostrato troppe debolezze. Le due partite di oggi offriranno, quindi, tanto materiale a tutto lo staff tecnico e in primis a coach Giannini per tornare in palestra e correggere gli errori fatti. All’inizio del campionato manca ancora molto tempo e quindi c’è tutto il tempo necessario per trovare la giusta concentrazione.

willemsnippe

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy