CHIUSI (SI) – Il mese di marzo comincia in trasferta per la compagine targata Emma Villas Chiusi di scena sabato pomeriggio per la quarta giornata di ritorno del campionato in terra abruzzese.

I giocatori biancoblu scendono in campo con la ferma intenzione di continuare a risalire la china della classifica e consolidare quella seconda posizione nel girone di serie B2 maschile agganciata sette giorni fa.

Le prossime quattro partite diranno di che pasta è fatta la squadra con partite dal coefficiente di difficoltà progressivamente crescente, due delle quali saranno scontri diretti con avversarie di vertice.

La prima delle quattro sfide è quella con la Gada Group Pescara, squadra attardata in graduatoria e reduce da una sconfitta ma proprio per questo determinata a non perdere altre occasioni per raggiungere l’obiettivo tranquillità.

I ragazzi del direttore sportivo Fabio Mechini sono consapevoli dell’importanza che riveste questa gara in chiave futura e si sono preparati durante la settimana con grande scrupolo per arrivare all’appuntamento con la giusta concentrazione.

Gli abruzzesi diretti in panchina da Norman Colella hanno alcune individualità interessanti e fanno perno sulle qualità gestionali del regista Lorenzo Piazza e sulle qualità offensive del centrale Simon Brunn per cercare un risultato davanti al proprio pubblico.

Tra i leoni del tandem tecnico composto da Romano Giannini e Massimo Marchettini l’allarme acciacchi è sempre all’ordine del giorno ma la situazione fisica è migliorata, ci sarà pertanto da fare leva sui propri punti di forza per cercare di volgere in proprio favore la contesa, uno di questi è il centrale Andrea Di Marco che a rete può fare molto male mentre in seconda linea c’è il libero Filippo Pochini a fare buona guardia.

La divergenza di valori tra le antagoniste si è evidenziato nella gara di andata dove i chiusini s’imposero al termine di un match di tre set (due dei quali molto combattuti), e anche in classifica le distanze sono evidenti (quattordici punti).

A guardare bene, nelle sedici giornate sino ad oggi disputate la Emma Villas ha conquistato tredici vittorie mentre i rivali ne hanno ottenute solo otto, una qualche differenza dunque sembra esserci.

Probabile starting-six Pescara: Piazza ad alzare in diagonale con Santilli, Evangelista e Brunn al centro della rete, Longobardo e Feroleto schiacciatori, libero Vallescura.

Possibile formazione Chiusi: Scappaticcio in regia, Romani opposto, Di Marco e Braga centrali, Bittoni e Grassano martelli-ricevitori, Pochini libero.

Arbitreranno l’incontro Giuseppe Mancini e Giuseppe Dimartino.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy