A Cisano Bergamasco la Emma Villas Aubay Siena ha conquistato la sesta vittoria consecutiva proseguendo una rilevante e significativa striscia di buonissimi risultati. Il ritmo degli incontri da disputare continua ad essere altissimo: domenica 7 marzo la compagine biancoblu ospiterà al PalaEstra la Bcc Castellana Grotte (via al match alle ore 18), poi nell’arco di sette giorni i senesi vivranno le sfide in trasferta contro Taranto e Reggio Emilia.

Siena e Castellana Grotte si sono affrontate molte volte negli ultimi anni, sia in Serie A2 che in Superlega. Attualmente i senesi sono quarti in classifica con 31 punti, la Bcc Castellana Grotte è in nona posizione con 25 punti all’attivo.

Così si esprime sulla prossima sfida il coach della Emma Villas Aubay Siena, Alessandro Spanakis: “L’attuale classifica della Bcc Castellana Grotte non deve ingannare, parliamo di una squadra forte, conosco benissimo tutti i giocatori che fanno parte del roster. Hanno potenzialità importanti, soprattutto in attacco e al servizio, sarà un match davvero duro e tosto. Sono una squadra espertissima, a partire dal palleggiatore Garnica che ho allenato a Bergamo e che è certamente uno dei migliori della categoria, e dall’opposto Cazzaniga che è un giocatore tecnicamente straordinario e che in attacco e al servizio è molto forte. I posti 4 Rosso e Ottaviani si completano benissimo, hanno tre centrali come Patriarca, Erati e Gitto che conosciamo tutti bene e che sono eccellenze per questo campionato. E’ una squadra che ha nelle corde qualcosa di importante, c’è da stare molto attenti. Anche ai playoff sicuramente potranno dire la loro”.

Ancora l’allenatore di Siena: “La vittoria contro Bergamo ci lascia consapevolezza nei nostri mezzi, essere andati lì e aver giocato una gara di quel livello al di là della vittoria ottenuta è un buon segno. I ragazzi hanno lavorato tanto in questi mesi, si sono meritati un successo di questo tipo contro un team di grandissime qualità che per me rimane la squadra da battere di questo campionato. Avevamo vissuto una settimana travagliata, ma siamo riusciti ad esprimere per cinque set un gioco piacevole contro una squadra che mette tanta intensità in partita. Abbiamo tirato fuori tutte le nostre energie tenendo un ritmo alto per l’intero incontro. Avere vinto tre set ai vantaggi contro una compagine che riesce anche ad essere cinica ha un significato, dato che Bergamo ha dimostrato molte volte di riuscire a tirare fuori il meglio sul punto a punto. Ho fatto i complimenti ai ragazzi per la prestazione prima ancora che per la vittoria”.

“Siamo contenti – conclude coach Spanakis, – siamo consapevoli che possiamo giocarcela con tutti, ma abbiamo tante difficoltà ancora da affrontare, domenica avremo il match contro Castellana Grotte, poi ci saranno le partite da giocare in trasferta contro Taranto e Reggio Emilia. Dovremo riuscire a gestire bene le forze, saranno giorni molto impegnativi”.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy