Il riassunto settimanale non può non partire dall’impresa che hanno portato a termine domenica mattina i ragazzi under 14. Quello che all’inizio era solo un sogno si è tramutato in realtà e la vittoria decisiva contro la Sir Safety Perugia apre le porte alla finale nazionale Boy League 2017. Per la cronaca anche il terzo concentramento ha visto primeggiare la forte formazione salentina del Progetto Azzurra Alessano che ha vinto entrambe le gare con il punteggio di 3-0, la vera finale era però quella tra i nostri ragazzi e i pari età della Sir Perugia che si presentavano a questo concentramento con lo stesso numero di punti in classifica. La gara è stata entusiasmante con l’Emma Villas che parte forte e vince il primo set con relativa tranquillità (25-20), la seconda frazione vede invece partire forte Perugia che sale fino al vantaggio massimo di 4-10. A questo punto scatta la reazione dei giovani leoni che recuperano, sorpassano e vanno a vincere di misura il set e la partita (25-23). Nella terza frazione il calo di adrenalina e la stanchezza del sesto set giocato di fila fanno commettere qualche errore di troppo all’Emma Villas che lascia spazio a Perugia di chiudere meritatamente il set a proprio favore (21-25). Sarà proprio la sconfitta di Perugia nel pomeriggio per 3-0 contro Alessano a far staccare il biglietto per le finali di Cesenatico e far partire la festa di tutto il popolo bianco-blu.

A inizio torneo  – spiega Simone Cruciani, allenatore Emma Villas – sapevamo che l’obiettivo primario era far vivere una esperienza di alto livello al gruppo e alla società, che in questa categoria è alle prime esperienze nazionali. Sapevamo inoltre che se ci poteva essere una possibilità quella era proprio arrivare davanti alla Sir Perugia. Siamo stati bravissimi nel primo concentramento dove in emergenza siamo riusciti comunque a strappare un punto che alla fine è risultato fondamentale. Il capolavoro di Alessano e la vittoria di Domenica hanno fatto il resto. Questo è un obiettivo raggiunto dall’intero gruppo, anche dai 9 ragazzi che non hanno partecipato a questi concentramenti ma che si allenano costantemente tutta la settimana, dall’altro allenatore Marco Monaci che ha saputo contribuire in maniera sostanziosa alla crescita complessiva. Un ringraziamento speciale va a Luigi Banella per il costante supporto e a tutto il gruppo di mamme/dirigenti che ha organizzato al meglio il tutto. Questa finale deve essere un premio per tutto il nostro movimento.

Un ringraziamento speciale va alle due squadre Pallavolo Massa e Club Arezzo che hanno cortesemente contribuito a questo risultato prestando tre dei loro ragazzi attualmente in rosa nel nostro roaster.

Continuando con la cronaca dei vari impegni passiamo alla vittoria nel campionato di serie C regionale dei nostri ragazzi per 3-0 sul fanalino di coda Norcineria Toscana Foiano. Una rotonda vittoria che serviva per riprendere la marcia interrotta sabato scorso a Sesto Fiorentino. I parziali netti (18-15-7) fanno capire che il divario in campo è stato netto a favore dell’Emma Villas trascinata dal suo opposto Davide Urbani autore di ben 24 punti. Sabato prossimo si farà visita alla capolista Olimpia Firenze.

Non si fermano più i nostri under 16 che se pur sicuri del primo posto matematico continuano con le vittorie nette per 3-0. L’ultima vittima è stata la Pallavolo Foiano che nulla ha potuto alla forza dei nostri ragazzi. Undicesimo 3-0 e percorso netto per i ragazzi allenati da Massimo Tassi i quali sono già con la testa alle fase regionale. Per ora di certo c’è solo la data, il prossimo 2 Aprile, l’avversario invece uscirà fuori nei prossimi giorni.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy