La Emma Villas Siena non riesce a conquistare la sua quarta vittoria consecutiva ed esce sconfitta dal campo della laziale Globo Scarabeo Civita Castellana, che conquista la vittoria per 3 set a 1, nel match della nona giornata di regular season, disputato a Monterotondo.
Mister Caponeri ha scelto come formazione di partenza per il match contro Civita Castellana Scappaticcio-Majdak, Raffaelli-Maric, Bortolozzo-Braga e Marchisio (libero).
Primo punto del match messo a segno da Civita, ma subito il punteggio è riportato in parità grazie a un errore in battuta dei civitonici. Da questo momento in poi per tutto il set le due squadre avanzano punto a punto (4-4, 10-10). Grazie a un attacco vincente di Roberto Braga i leoni senesi conquistano due lunghezze di vantaggio (8-10), ma i padroni di casa recuperano prontamente e sono loro i primi a raggiungere i 12 punti e il time-out tecnico (12-10). Dopo il rientro in campo la situazione non cambia e le due squadre esprimono un gioco equilibrato.
Dopo la conquista dei 20 punti Civita si avvia verso la chiusura del set portandosi a tre lunghezze dalla Emma Villas Siena (23-20), ma la squadra toscana si riporta sotto portando il punteggio in parità e ai vantaggi (24-24). Civita Castellana mette, però, la firma al primo set, chiudendolo 26-24, prima con un attacco vincente dell’opposto brasiliano Da Silva, poi con un muro che blocca la schiacciata di Vincenzo Tamburo.
Un avvio equilibrato (5-5), ma i leoni senesi, intenzionati a siglare il secondo set, si portano a tre distanze dai loro avversari, difendono il vantaggio conquistato (5-8, 6-9, 7-10) e arrivano per primi ai 12 punti (8-12). I toscani non riescono ad amministrare bene il vantaggio, nonostante gli attacchi vincenti di Maric sul 15-18 e sul 17-19, e Civita Castellana recupera punti importanti. Tuttavia sono i leoni senesi a conquistare per primi i venti punti (17-20) e al rientro dal time-out Tamburo mette a segno il ventunesimo punto con un ace (17-21). Il protagonista degli ultimi punti del set è il centrale Roberto Braga, prima con due primi tempi, che terminano nel campo avversario, poi con un muro su Da Silva, che porta il punteggio a 17-25, permettendo alla Emma Villas Siena di aggiudicarsi il secondo set.
Parte nel segno della Emma Villas Siena il terzo set: la squadra toscana si porta subito in vantaggio (0-4, 1-6) e, nonostante la rimonta dei civitonici (9-11), ispirati dal solito Da Silva, si aggiudica il time-out tecnico sul 9-12. Al rientro in campo delle squadre, i padroni di casa cercano di imporsi e recuperano le distanze perse, portandosi a una sola lunghezza dai bianco/blu (14-15).
I giocatori da entrambe le parti sono carichi e decisi a conquistare il set. Il punteggio si fa equilibrato fino al pareggio sul 21-21, che costringe Caponeri al time-out. Come il primo set, anche il terzo termina ai vantaggi, con il medesimo punteggio di 26-24 per i padroni di casa.
Nel quarto set Civita Castellana si porta per prima in vantaggio (7-4), costringendo il tecnico bianco-blu a chiedere il time-out. Al rientro in campo la situazione non subisce mutamenti significativi e la formazione di mister Spanakis conserva il vantaggio conquistato (9-7), ma nella fase centrale del set si impone un nuovo equilibrio in campo e le squadre si rincorrono punto a punto (11-11, 14-14). I primi a conquistare i venti punti sono i leoni toscani per 18-20, grazie a una schiacciata potente di Giacomo Raffaelli. L’ultima fase del set, però, vede salire la tensione, mentre le due squadre avanzano nuovamente punto a punto, ed è Civita Castellana che riesce ad aggiudicarsi il set per 25-23 e a conquistare la vittoria per 3 set a 1.
I leoni toscani hanno pagato le troppe imprecisioni del loro gioco, e per due set consecutivi Civita Castellana è riuscita recuperare i punti di vantaggio conquistati dall’Emma Villas Siena soprattutto sulle battute finali dei set. Nel prossimo match fuori casa, che li vedrà scendere nel campo laziale della Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, potranno cercare il riscatto e conquistare nuovi punti preziosi per risalire la classifica.
GLOBO SCARABEO CIVITA CASTELLANA – EMMA VILLAS SIENA 3-1

Parziali: 24-26, 25-17, 24-26, 23-25
Arbitri: 1° arb. Giuseppe De Simeis – 2° arb. Giorgia Spinnicchia
GLOBO SCARABEO CIVITA CASTELLANA: Cesarini (libero), Paolucci (4), Da Silva Costa (23), Tataru (0), Marinelli (7), Sacripanti (1), Santilli (0), Rau (0), Marsili (0), Da Matteis (9), Puliti (11), Alborghetti (6), Menicali (12).

1° All. Alessandro Spanakis
2° All. Matteo Pastore

EMMA VILLAS SIENA: Fantauzzo (0), Majdak (4), Scappaticcio (1), Raffaelli (15), Tamburo (11), Pistolesi (0), Bortolozzo (11), Mengozzi (1), Braga (9), Snippe (0), Marchisio (libero), Maric (10), Granito (0).
1° All. Massimo Caponeri
2° All. Alfredo Walter Martilotti
GLOBO SCARABEO CIVITA CASTELLANA: b.s. 17, ace 4, ric. pos. 58%, ric. prf. 39%, att. 51%, muri 12.

EMMA VILLAS SIENA: b.s. 14, ace 8, ric. pos. 53%, ric. prf. 37%, att. 46%, muri 8.

 

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy