Terrecablate ed Emma Villas Siena ancora insieme. La partnership va avanti anche per la prima stagione di Superlega che prenderà il via il prossimo 14 ottobre a Trento contro la formazione del palleggiatore Simone Giannelli. La campagna abbonamenti è stata presentata ed è già attiva ed i primi tifosi hanno già acquistato i tagliandi per seguire da vicino al PalaEstra tutte le gare interne del prossimo campionato. C’è tanto interesse attorno alla società senese e l’entusiasmo in città cresce.

La Emma Villas Siena esprime grande soddisfazione per il rinnovo di una partnership importante con la prima azienda che ha creduto e supportato il progetto biancoblu quando la squadra ha effettuato, ormai tre anni fa, il suo trasferimento da Chiusi a Siena decidendo di venire a disputare le proprie partite casalinghe nella città del Palio, nell’impianto di viale Sclavo.

“Siamo stati tra i primi a credere nel progetto sportivo Emma Villas e con orgoglio e soddisfazione sigliamo l’accordo raggiunto per il proseguimento del rapporto che ci lega ancora per una stagione, la quarta consecutiva – dichiara Marco Turillazzi, amministratore unico di Terrecablate Reti e Servizi –. La Emma Villas ha dimostrato di poter essere un punto di riferimento per lo sport senese, incarnando aspetti sportivi e al tempo stesso anche sociali e i valori di uno sport capace di portare al palazzetto famiglie ed un pubblico di ogni età. Quegli stessi valori che sono insiti nella nostra filosofia aziendale. Da qui la convinzione di voler sostenere la Emma Villas e la sua società sportiva a cui auguro soddisfazioni sul campo e risultati ambiziosi”.

Una partnership che si basa dunque anche su valori di fondo che vengono condivisi da Emma Villas Siena e Terrecablate. La società biancoblu del Presidente Giammarco Bisogno porta quindi avanti con soddisfazione questa importante collaborazione.

“Emma Villas – prosegue Turillazzi – coniuga aspetti sportivi, aspetti sociali e un buonissimo management. Essere in Superlega è certamente un elemento importante non solo per la società biancoblu ma anche a livello di visibilità per la città, che torna a raggiungere livelli sportivi molto alti. La pallavolo è uno sport ‘pulito’ e con buoni e positivi valori, nel volley c’è sempre il rispetto delle squadre e delle tifoserie avversarie. E’ uno sport per famiglie. Il progetto biancoblu riesce a coinvolgere attivamente i suoi partner, che possono anche creare delle collaborazioni e delle sinergie tra di loro. Questo è uno degli elementi di successo della partnership che va avanti ormai da diversi anni. Lo scorso anno non ho perso una partita al PalaEstra, assistere alle sfide è emozionante e divertente. A Siena e nel territorio senese ci sono tanti appassionati di volley che si sono ormai affezionati a questa squadra e a questa realtà. E’ stato fatto un ottimo lavoro, la società ha raggiunto la Superlega e anche per la prossima stagione la squadra allestita sembra buona, la speranza è che faccia bene e che raggiunga ancora buoni obiettivi anche nella massima serie. Io sono fiducioso, la dirigenza è valida e l’allenatore è molto bravo. Andiamo avanti e speriamo di vivere ancora tante emozioni insieme”.

 

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy