Technical Project continua a stare al fianco della Emma Villas Siena. “I risultati sono stati straordinari, noi andiamo avanti perché abbiamo sempre creduto in questo progetto”, dichiara Alessandro Lasagna, uno dei soci dell’attività.

Lo studio associato Technical Project opera dal 2001, attualmente per l’attività professionale svolta dai geometri Alessandro Lasagna e Lorenzo Frosoni. Lo studio copre direttamente per competenza specifica dei titolari i diversi settori della progettazione architettonica sia pubblica che privata, della topografia e del catasto. Negli anni lo studio si è strutturato con una organizzazione articolata e flessibile con competenze di settore integrate per soddisfare le diverse esigenze di lavoro specificatamente nel settore della progettazione e ristrutturazione edilizia, pratiche agrarie catastali, topografia, stime, valutazioni immobiliari, divisioni patrimoniali, successioni, contabilità lavori, coordinamento della sicurezza, certificazioni energetiche, assistenza tecnica per stipula rogiti notarili. “Siamo di Chiusi – spiega Alessandro Lasagna –, il nostro studio professionale opera a Chiusi da diciannove anni. Da cinque anni seguo le gare dell’Emma Villas, il mio avvicinamento al percorso della società biancoblu si deve principalmente a questo. Mi sono appassionato alla pallavolo quando con alcuni amici cominciai a seguire i match della Emma Villas nel palazzetto dello sport di Chiusi. Questo è uno sport dal quale poi diventa difficile staccarsi e smettere di seguirlo. Con il Presidente Giammarco Bisogno siamo stati noi a proporci per dare una mano”.

“C’è grande orgoglio nel vedere dove la società biancoblu è arrivata – prosegue Lasagna – e io ripeto sempre che non ci si deve mai dimenticare da dove si è partiti. Anni fa giocavamo in Serie C, adesso siamo nell’Olimpo della pallavolo e l’obiettivo a mio avviso deve essere in primo luogo quello di tentare di rimanere in Superlega. Vedremo quello che la squadra riuscirà a fare in campo, credo che in estate sia stato fatto il possibile per allestire un buon roster. Maruotti lo abbiamo ammirato tutti in Nazionale in occasione dei Mondiali, per il resto di Marouf, Hernandez, Ishikawa gli addetti ai lavori parlano assai bene. Sono contento che siano rimasti Fedrizzi, Vedovotto, Spadavecchia e Giovi che hanno dato un grande contributo per la conquista del campionato di Serie A2 e per la promozione nella massima serie. Io ho tanta fiducia anche nel settore giovanile, che sta crescendo e si sta ampliando: siamo sponsor delle squadre giovanili e riteniamo che si tratti di un settore molto importante per la società. Lo scorso anno – conclude Alessandro Lasagna – è venuto a mancare mio padre, che veniva sempre a vedere le gare dell’Emma Villas insieme a me. Un suo sogno era quello di vedere la squadra in Superlega, purtroppo non ha potuto assistere a questo momento. Certamente penserò a lui quando l’Emma Villas giocherà la sua prima partita nel massimo campionato”.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy