Una bella Emma Villas Aubay Siena si prende il successo nel match casalingo al PalaEstra contro la Sieco Service Ortona. I senesi battono bene e soprattutto fanno la differenza a muro, fondamentale con il quale riescono più volte a fermare gli attacchi degli abruzzesi. La squadra di coach Gianluca Graziosi inizia il match con un’ottima intensità, e con percentuali stellari sia in attacco che in ricezione. Finisce 3-0 per Siena, che conquista altri tre punti preziosissimi per la classifica.

Primo set Emma Villas Aubay Siena in campo con Falaschi in cabina di regia e Romanò in posto 2, Milan e Mariano in banda, Gitto e Zamagni al centro, Marra libero. Ortona inizia con Pedron al palleggio, Carelli opposto, Ottaviani e Bertoli schiacciatori, Menicali e Simoni centrali, Toscani libero.

Romanò e Milan sono subito ispirati e mettono a segno i primi punti dell’incontro. Bravo anche Gitto che con un movimento perfetto schiaccia a terra la veloce del 4-3. Bravo pure Mariano che da posto 4 gioca sulle mani del muro avversario e trova un punto di pregevole fattura. E’ +2 Siena (8-6) quando Milan si inventa un delicatissimo pallonetto. Muro punto di Mariano, ed è 11-9. Al centro Siena passa ancora, nuovamente con Gitto (12-10). Il +3 senese è ancora opera di Carmelo Gitto, che ha iniziato la sfida a mille e che ha già messo a segno il suo terzo punto personale. Prosegue il parziale senese con Mariano e con un altro muro-punto di un eccezionale Gitto (15-10). I padroni di casa mantengono il vantaggio, tenendo buone percentuali in attacco. Mariano realizza altri punti, è Milan con una pipe vincente a dare il set point ai locali e Gitto a chiudere il parziale sul 25-19. Per Siena già 5 punti a testa per Gitto e per Milan. Il computo dei muri premia Siena per 4-1. La Emma Villas Aubay ha attaccato nel primo parziale con il 61% di produttività. Ed in ricezione i senesi hanno assicurato un 81% di positività.

Secondo set Ancora bene Siena a muro, con due blocks in avvio di secondo parziale. Intanto Mariano in attacco continua a sbagliare pochissimo. Quando invece Ortona da posto 4 fallisce l’attacco i locali si ritrovano già sul +4 in proprio favore (8-4). Gli abruzzesi sbagliano qualche servizio di troppo, Siena realizza punti break a muro. Ci pensa Romolo Mariano per il +5 dei locali (17-12). Siena scappa via con due punti consecutivi di Romanò e con una schiacciata di Milan che non lascia scampo agli abruzzesi dopo una ricezione sbagliata di Ortona (21-15). Siena chiude il set sul 25-16 con un muro di Matteo Zamagni. Romanò e Milan sono i top scorer di questo parziale rispettivamente con 6 e 5 punti personali. Anche in questo set, come nel precedente, 4-1 per Siena come muri-punto realizzati.

Terzo set Ortona passa in vantaggio nel terzo parziale grazie ad un ace dell’ex Michael Menicali (5-6). Siena ribalta immediatamente con Romanò e con un punto break firmato da Sebastiano Milan (7-6). E’ con il numero 14 del team toscano al servizio che i locali allungano. Prima c’è l’ace di Milan e poi il muro vincente di Matteo Zamagni, Siena è sull’11-8 in proprio favore.  Ancora un muro senese, bravissimo Zamagni (13-8). Ace di un ottimo Milan. Romanò dà spettacolo con una serie di punti che permettono alla Emma Villas Aubay Siena di allungare. Milan produce anche a muro, block senese per il 21-15. L’attacco vincente di Yuri Romanò chiude il set sul 25-18 ed il match sul 3-0 in favore di Siena.

Emma Villas Aubay Siena – Sieco Service Ortona 3-0 (25-19, 25-16, 25-18)

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Zamagni 6, Marra (L), Cappelletti, Falaschi, Lucconi, Gitto 8, Crivellari, Smiriglia, Gabriel, Mariano 11, Milan 16, Romanò 13. Coach: Graziosi. Assistente: Pelillo.

SIECO SERVICE ORTONA: Simoni 7, Pesare (L), Bertoli 7, Sesto, Ottaviani 11, Pedron 1, Toscani (L), Del Fra, Salsi, Carelli 5, Marks, Astarita, Menicali 9. Coach: Lanci. Assistente: Costa.

Arbitri: Alessandro Noce, Vincenzo Carcione.

NOTE. Video Check: richiesto nel primo set da Siena sull’8-8 (decisione cambiata) e da Ortona sul 16-10 (decisione cambiata) e sul 25-19; richiesto nel secondo set da Siena sul 21-16 (decisione cambiata); richiesto nel terzo set da Ortona sul 24-17 (decisione cambiata).

Percentuale in attacco: Siena 50%, Ortona 36%. Positività in ricezione: Siena 57%, Ortona 56%. Muri punto: Siena 13, Ortona 3. Ace: Siena 2, Ortona 2. Errori in battuta: Siena 10, Ortona 8.

Durata del match: 1 ora e 18 minuti (26’, 25’, 27’). Spettatori: 1.003. Incasso: 3.257 euro.

Mvp: Gitto.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy