Cosa c’è di meglio che abbinare una bella partita di pallavolo a quelli che sono i migliori prodotti e le eccellenze enogastronomiche del territorio senese? Al PalaEstra in occasione delle gare interne della Emma Villas Siena accade proprio questo. Nella hospitality della società biancoblu, infatti, succede che prima, durante e dopo i match si possano gustare ottimi cibi dell’area senese e bere insieme ad essi dei pregiati vini.

Un antipasto di quello che si vedrà in occasione delle sfide interne del campionato di Superlega (il cui inizio è sempre più vicino, il 14 ottobre è in programma l’esordio nel palazzetto dello sport di Trento) si è avuto con il test match della Nazionale italiana contro la Cina, gara che è stata giocata il 6 settembre scorso ad appena tre giorni dall’inizio dei Mondiali. Un test match che ha acceso ancora una volta l’entusiasmo dei tifosi e degli appassionati di volley che hanno partecipato in massa alla partita, arrivando a far registrare la presenza record di 3.600 spettatori. Visto come la Nazionale italiana del commissario tecnico Gianlorenzo Blengini sta giocando in questi Mondiali possiamo dire che l’appuntamento senese abbia portato fortuna all’Italia.

Già in quella occasione è stata attiva ed è rimasta aperta prima, durante e dopo la gara di Ivan Zaytsev e compagni l’hospitality. Dove i presenti possono gustare i prodotti di Rombo e Vas e de La macelleria di Alessio e Riccardo. Che nel servirli danno informazioni e spiegazioni ai presenti sulle pietanze proposte, ricevendo chiari segnali di apprezzamento per il servizio offerto.

“Abbiamo vissuto uno splendido pomeriggio in occasione del test match della Nazionale italiana contro la Cina – commenta Antonio Romboli, titolare di Rombo e Vas –. Siamo molto soddisfatti di come sono andate le cose e mi pare che chi era presente all’hospitality sia rimasto assolutamente soddisfatto dei prodotti che abbiamo offerto. Per l’azienda questa è una opportunità molto importante, la bottega ha aperto da alcuni mesi in via delle Terme al numero civico 86. All’interno si può trovare ottimo pane fresco tutti i giorni, ci sono poi un banco di gastronomia e i vini dell’azienda agricola Villa a Sesta. Avere un’attività nel centro storico senese è una bella occasione, così come poter essere presenti nell’hospitality di una società e di una squadra importante come la Emma Villas che dà lustro alla città di Siena e che si appresta a disputare uno splendido campionato di Superlega. Noi siamo produttori di dolci tipici senesi come panforti, ricciarelli e cantucci che si possono provare e gustare anche al PalaEstra. Il test match della Nazionale italiana è stata una circostanza più che positiva per noi, è stato un ottimo inizio che fa ben sperare per tutte le partite del team biancoblu. Siamo speranzosi e ottimisti relativamente al cammino che la squadra potrà compiere in questa stagione”.

“E’ la prima volta che facciamo qualcosa di questo tipo – commenta Alessio Benvenuti de La macelleria – e diciamo grazie alla società biancoblu e ad Antonio Romboli. E’ una cosa molto bella, anche intima, vediamo che chi è presente al palazzetto ha piacere a venire all’hospitality alcuni minuti prima dell’inizio della sfida. Qui può provare e gustare i nostri prodotti e scambiare quattro chiacchiere in vista dell’inizio del match. L’ambiente è piacevole, ci ha fatto enormemente piacere essere contattati per offrire il nostro servizio, per noi è una importante possibilità di crescita. Molti ci conoscono per la nostra attività fuori Porta Pispini per la nostra carne e i nostri salumi, questo è un contesto differente e per noi assolutamente stimolante. Puoi vedere i giocatori che sono a due passi da te, si percepisce come nella pallavolo ci sia molto più contatto con gli atleti rispetto ad altri sport. E’ una bella sensazione. Per il test match della Nazionale italiana abbiamo percepito entusiasmo, l’auspicio è che il clima sia questo per tutto il campionato della Emma Villas Siena. La città sta rispondendo alla grande, avere una squadra nel massimo campionato pallavolistico nazionale è certamente importante. Siena ha sempre vissuto di grande sport, questo è un altro straordinario palcoscenico per la città”.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy