Fino a questo momento il percorso della Nazionale italiana alle Universiadi è stato contrassegnato solamente da successi. L’Italia B allenata da coach Gianluca Graziosi, tecnico della Emma Villas Aubay Siena, ha conquistato quattro vittorie nel girone eliminatorio e si è qualificata per i quarti di finale della competizione dove gli azzurri affronteranno domani alle ore 20 il Portogallo, con i lusitani che si sono classificati secondi nel girone B.

Prosegue dunque la corsa di questa Nazionale e il sogno di conquistare una medaglia alle Universiadi che sono in corso di svolgimento a Napoli e in altre località della Campania. Coach Graziosi sta facendo giocare bene la squadra, sfruttando le potenzialità e le qualità dei pallavolisti a sua disposizione e anche ruotando gli elementi che sono presenti nel roster.

All’esordio in questa manifestazione l’Italia ha sconfitto per 3-0 la Svizzera (con 2 punti messi a segno dallo schiacciatore della Emma Villas Aubay Siena Sebastiano Milan). Nella seconda giornata gli azzurri hanno giocato una grande gara contro la forte Argentina. La Nazionale di coach Gianluca Graziosi ha rimontato dopo che i sudamericani avevano conquistato i primi due set del match. Pronta la reazione dell’Italia, che si è aggiudicata il terzo parziale 25-15 e poi il quarto 25-23 portando la sfida al tiebreak conquistato infine dagli azzurri con il punteggio di 15-12. In questa occasione la squadra di Graziosi è stata guidata da un ottimo Pinali, autore di 25 punti, da Raffaelli che ha messo a segno 14 punti mentre 12 punti a testa sono arrivati da Polo e Zonca (Sebastiano Milan ha realizzato 1 punto).

Nella terza giornata l’Italia ha sconfitto 3-0 il Giappone (ancora 1 punto per Milan).

Nell’ultima gara del girone gli azzurri hanno superato piuttosto agevolmente il Messico con il punteggio di 3-0 (25-20, 25-16, 25-19): in questa occasione sono stati 6 i punti di Sebastiano Milan e 4 quelli messi a segno dall’opposto della Emma Villas Aubay Siena Yuri Romanò.

L’Italia ha superato il suo girone come prima classificata e adesso sta ultimando la preparazione in vista della gara dei quarti di finale contro il Portogallo.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy