Si giocherà domenica 25 aprile a partire dalle ore 18 a Brescia la gara2 della serie delle semifinali playoff tra la compagine lombarda e la Emma Villas Aubay Siena. La squadra di coach Zambonardi ha vinto al tiebreak la gara1 della serie che si è disputata ieri al PalaEstra e che si è conclusa al tiebreak dopo due ore e 10 minuti di gioco.

Queste le parole a fine partita del palleggiatore della Emma Villas Aubay Siena, Marco Fabroni: “Peccato per come è finita, eravamo riusciti ad arrivare ad un passo dal successo. Potevamo conquistare la prima vittoria della serie. Ora ci tuffiamo immediatamente nella preparazione della seconda partita. Cercheremo di dare il meglio a Brescia. Affrontiamo una squadra che ha eliminato dai playoff la prima in classifica della regular season, quindi certamente hanno grandi meriti. Hanno tre bande che possono giocare palla alta, in questa gara1 si è visto e sono stati bravi perché ci hanno messo in difficoltà. Merito loro perché sono ottime caratteristiche da avere in squadra. Quando sei in semifinale le partite sono sempre così tirate, spesso la vittoria è questione solamente di pochi palloni. Siamo chiamati a fare una buona prestazione a Brescia”.

“Quando arrivi ai playoff – sono state le dichiarazioni del libero di Siena, Pasquale Fusco – il livello è questo, abbiamo visto che la qualità del campionato di Serie A2 si è alzato tanto rispetto al passato. Devi mettere in conto che qualunque squadra vai ad affrontare ti può far combattere fino alla fine. In gara1 i giocatori di Brescia hanno dimostrato che anche dopo una serie lunga e molto lottata contro Bergamo non hanno mollato nulla nemmeno in questa partita. Non mi sono meravigliato per la loro rimonta nel secondo set dopo la nostra buonissima partenza nel parziale. Abbiamo perso al tiebreak, dispiace, ora dobbiamo cercare di fare del nostro meglio e recuperare per gara2. Siamo stati poco lucidi nei momenti importanti, dovremo cercare di limitare gli errori che abbiamo commesso in questa circostanza. Nessuno ci regala niente, loro si sono meritati questa semifinale, hanno eliminato dai playoff la squadra che è arrivata prima in classifica nella regular season. Dobbiamo lavorare al meglio per essere pronti per domenica a Brescia”.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy