Si comincia. Prendono il via oggi i Campionati del mondo di volley maschile in Italia e in Bulgaria. A Roma a partire dalle ore 19,30 scenderanno in campo in un Foro Italico gremito la Nazionale italiana e quella giapponese. Si troveranno in questo modo di fronte due giocatori della Emma Villas Siena: da una parte, in maglia azzurra, lo schiacciatore Gabriele Maruotti; dall’altra, con la rappresentativa nipponica, lo schiacciatore Yuki Ishikawa.

Negli occhi rimane ancora l’entusiasmo visto a Siena nel test match di giovedì pomeriggio contro la Cina. A contribuire allo spettacolo ci sono stati gli oltre 3.600 spettatori presenti nel palazzetto dello sport senese per tifare gli azzurri e che hanno seguito la partita con bandiere e cartoncini tricolori. Il sostegno è stato di alto livello e di grandissima intensità, tanto che nel post gara il commissario tecnico Gianlorenzo Blengini e gli stessi pallavolisti azzurri, da Zaytsev e Lanza agli altri, hanno utilizzato splendide parole per evidenziare il clima e il grande tifo che hanno visto e ricevuto dagli spalti.

“La giornata di giovedì – ha dichiarato il presidente della Emma Villas Siena, Giammarco Bisogno – conferma che il movimento della pallavolo a Siena è nella giusta direzione. Sta a noi continuare a lavorare sul territorio, dal settore giovanile alle scuole e in generale sulla città. Abbiamo una squadra interessante e avremo bisogno della partecipazione del pubblico e dei tifosi. L’obiettivo è quello di trasformare questo palazzetto in un campo difficile per qualunque avversaria. Ringrazio il sindaco e l’amministrazione comunale per la partecipazione e per la disponibilità dimostrata”.

 

Gabriele Maruotti ha vissuto una lunghissima estate da protagonista. Prima ha fornito buone prestazioni in Nations League meritandosi la successiva convocazione per la fase di preparazione a Cavalese, in Trentino. Qui si è allenato duramente ogni giorno agli ordini del commissario tecnico Gianlorenzo Blengini, fornendo buone prove anche nelle amichevoli disputate dall’Italia. Giorno dopo giorno ha convinto sempre più il ct, che alla fine ha deciso di convocarlo per i Mondiali. Una grande soddisfazione, questa, per Maruotti e per la società senese che in estate lo ha ingaggiato dal team di Latina, dove militava.

Nel test match di giovedì pomeriggio al PalaEstra contro la Cina Maruotti è entrato nel corso del quarto set e ha fornito una buona prestazione. “Ci tenevo ad entrare e a giocare con la maglia azzurra al PalaEstra e davanti a quelli che sono i miei nuovi tifosi”, ha detto giovedì, nel post gara, lo stesso Maruotti.

Italia e Giappone sono inserite nella Pool A. Le due squadre torneranno poi in campo a Firenze giovedì 13 settembre; alle ore 17 il Giappone affronterà la Repubblica Dominicana mentre alle ore 20,30 l’Italia affronterà il Belgio.

L’Iran è invece inserita nella Pool D, il raggruppamento che si gioca nella città di Varna in Bulgaria. Il capitano della Nazionale iraniana, che ha appena vinto i Campionati asiatici, è il palleggiatore della Emma Villas Siena Saeid Marouf. L’esordio per lui sarà mercoledì 12 settembre alle ore 17 contro Porto Rico. Il giorno seguente l’Iran tornerà immediatamente in campo alle ore 20,30 contro la Bulgaria.

 

Intanto domani riprendono gli allenamenti della Emma Villas Siena al PalaEstra. Lunedì, martedì, giovedì e venerdì sono in programma doppie sedute di lavoro mentre mercoledì è previsto un allenamento pomeridiano e sabato un allenamento al mattino.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy