I ragazzi della Emma Villas Cus Siena hanno fatto l’impresa. I biancoblu, che militano nel campionato di Serie C, hanno ripetuto la prestazione fornita in gara1 dei quarti di finale dei playoff contro Massa, match vinto dai senesi per 3-0, e hanno conquistato il successo anche in gara2, in trasferta, vincendo pure in questo caso con il risultato di tre set a zero. Così la formazione senese ha conquistato il pass per le semifinali playoff dove la Emma Villas Cus affronterà a partire da mercoledì 22 maggio Pisa. Anche la serie di semifinale sarà al meglio dei tre match e i biancoblu avranno dalla loro il fattore campo.

“La squadra ha dimostrato grande carattere – afferma Luigi Banella, responsabile del settore giovanile di Emma Villas Volley –. Abbiamo giocato in una struttura di misura ridotte e con un grande tifo in favore del team locale. L’inizio del match non è stato semplice, Massa ha cominciato la partita a ritmi alti per provare a portare la partita dalla propria parte. E’ stato fondamentale vincere il primo set ai vantaggi, 25-27, le cose sono andate meglio per noi nel secondo parziale che abbiamo conquistato per 14-25. I nostri giocatori hanno mantenuto la concentrazione su livelli molto alti, prendendosi così anche il terzo set vinto 22-25. Vincere in trasferta non è mai semplice, ed è ancora più difficile quando si parla di una sfida dei playoff. Per di più Massa è una compagine che nel palazzetto amico ha sempre mostrato buonissime cose. E’ stata una serata veramente positiva. Sono molto felice per la prestazione della squadra che ha giocato con ottima intensità”.

“Siamo molto contenti del risultato, siamo in semifinale e possiamo pure evitare gara3 – commenta coach Michele Delvecchio –. Il match è stato molto intenso, abbiamo iniziato bene in un primo set che è stato tanto equilibrato. Ci siamo anche trovati a rincorrere perché i padroni di casa avevano preso alcuni punti di vantaggio, noi siamo stati capaci di reagire e di recuperare. Massa ha anche un bel tifo che li ha sostenuti, non era semplice giocare in quel palazzetto ma noi siamo stati bravi. Nel secondo set siamo andati ancora meglio, il muro ha funzionato bene e ci ha permesso di prendere un bel vantaggio prima di una serie positiva in battuta di Gambelli che ci ha consentito di allungare ancora. Nel terzo set siamo partiti forte, poi abbiamo subito la loro reazione, ma non abbiamo perso la concentrazione e siamo riusciti a contenerli con il muro-difesa e a lavorare con profitto in attacco. Ci godiamo il passaggio del turno e comunque iniziamo con la testa a pensare alle semifinali. Sarà una serie complicata, affronteremo un team molto fisico e con attaccanti di valore. Faremo del nostro meglio per arrivare in finale”.

Mercoledì 22 maggio alle ore 21 verrà giocata gara1 della serie di semifinale contro Pisa. Gara2 sarà sabato 25 maggio in trasferta, mentre l’eventuale gara3 sarà nel palazzetto di casa di Siena mercoledì 29 maggio.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy