Quella di oggi è una giornata importante per il mondo Emma Villas. Il Presidente Giammarco Bisogno è impegnato a Firenze nella seconda delle sei tappe dell’Emma Villas Tour 2018 e in incontri con i proprietari di appartamenti e ville che già collaborano con l’azienda Emma Villas e anche con proprietari che potranno collaborarvi in futuro. L’incontro si svolge all’Hotel Hilton Garden Inn nel capoluogo regionale toscano.

“Sabato sera – ha detto il Presidente della Emma Villas a margine dell’evento a Firenze, parlando del team biancoblu – sarà un’occasione per confermare quanto di buono la squadra ha fatto vedere nelle ultime uscite. Affronteremo un’avversaria agguerrita che all’andata ci ha messi in difficoltà. Questo match può dare la possibilità di avvicinarsi ancora di più ai vertici della classifica in vista dei prossimi play off. Mi rivolgo ai tifosi e al pubblico senese e chiedo loro di continuare a starci vicino come stanno facendo”.

Il tutto alla vigilia di un importante match della Pool A e mentre la squadra allenata da coach Juan Manuel Cichello continua ad allenarsi al PalaEstra per preparare la sfida con Tuscania.

“Stiamo facendo degli allenamenti di alta qualità, stiamo crescendo domenica dopo domenica, con Manuel lavoriamo tanto sia sul gioco che dal punto di vista mentale”. A parlare è il palleggiatore e capitano della Emma Villas Siena Marco Fabroni, classe 1981, arrivato alla sua tredicesima stagione in Serie A2.

Il team senese è reduce da tre vittorie consecutive (l’ultima delle quali sul difficile campo della Caloni Agnelli) ed è ora quinto in classifica con 20 punti all’attivo. Sabato sera alle ore 20,30 al PalaEstra si gioca il non semplice match contro la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, che in graduatoria è quarta con lo stesso numero di punti della compagine toscana. All’andata i laziali si imposero sul campo del PalaMalè con il risultato di 3-1. Sia Siena che Tuscania sono già qualificate ai prossimi play off ma le ultime due giornate della Pool A serviranno per determinare la griglia.

“In alto in classifica ci sono le squadre migliori, quelle che fino a questo momento hanno avuto maggiore continuità – prosegue nella sua analisi capitan Fabroni –. Noi ad inizio stagione abbiamo avuto un po’ di problemi e di infortuni e nella Pool A siamo partiti con pochi punti che ci eravamo portati dietro. Ma adesso stiamo riuscendo a fare bene, con Bergamo ad esempio volevamo riscattarci dopo le due sconfitte che con loro avevamo subito in questa stagione. E ci siamo rifatti alla grande in una sfida molto complicata, esprimendo un buon gioco. L’obiettivo adesso è quello di confermare quella prestazione anche in casa contro Tuscania. Dobbiamo pensare ad una gara alla volta, poi arriveranno i play off. I laziali hanno nel roster giocatori molto temibili, penso all’opposto Mochalski e allo schiacciatore Shavrak e naturalmente a Matej Cernic. Hanno dei buoni centrali e un palleggiatore di qualità, sono una formazione di tutto rispetto. Dovremo ripetere un buon lavoro nel sistema muro-difesa, questo aspetto sarà fondamentale”. Poi Fabroni parla dell’ultimo arrivato in casa Emma Villas, l’opposto olandese Kay Van Dijk che a Bergamo ha esordito con la maglia senese mettendo in campo una buona prestazione con 6 punti a referto: “Il suo esordio è stato positivo – dice il palleggiatore dei senesi –, è un ragazzo che si è messo subito a disposizione della squadra, parla bene l’italiano, si è integrato nel gruppo e potrà dare un buon contributo”.

Tuscania ha in cabina di regia Matteo Pedron, 25enne nato a Padova, ex Ortona; l’opposto titolare è lo statunitense Eric Mochalski, pari età del palleggiatore, californiano che lo scorso anno giocava in Finlandia. L’americano ha messo fin qui a segno 490 punti in campionato, dove sta viaggiando con una media del 46,5% in attacco. E’ molto temibile anche in battuta, essendo già stato autore di 52 ace. Gli schiacciatori titolari sono l’ucraino Dmitriy Shavrak, 26enne che gioca a Tuscania dal 2014 e che quest’anno sta vivendo un’ottima stagione con 437 punti (e il 47,6% offensivo) e l’eterno Matej Cernic, ex campione della Nazionale italiana, un classe 1978 che continua a fare la differenza (quest’anno è stato autore di 275 punti e si è confermato fondamentale in molte circostanze). Grande esperienza la Maury’s Italiana Assicurazioni ce l’ha anche al centro: Cosimo Marco Piscopo ha giocato la bellezza di undici stagioni in Superlega e a Tuscania a 34 anni fa valere tutta la sua qualità ed esperienza: fin qui sono stati 60 i suoi muri-punto, per una media di 0,71 per set. Suo pari ruolo è Lorenzo Calonico, classe 1981, alla terza stagione con la maglia di Tuscania. In seconda linea a difendere c’è Federico Bonami, 24enne tornato nel Viterbese dopo l’esperienza con la casacca di Santa Croce. Nel roster della squadra, allenata da coach Paolo Montagnani, ci sono anche il palleggiatore Daniele Crò, gli esterni Pierlorenzo Buzzelli, Mattia Della Rosa e Nicolò Seveglievich, il centrale Roberto Festi (classe 1994, ex Sora e Spoleto), il libero Alessandro Sorgente.

 

Solidarietà I giocatori della Emma Villas Siena Michele Fedrizzi e Alisson Melo hanno oggi partecipato all’iniziativa di solidarietà dell’Ail (l’Associazione italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma): l’associazione era presente con uno stand in Piazza Salimbeni nel quale sono state vendute uova pasquali con finalità benefica.

 

E’ possibile acquistare in prevendita i biglietti per assistere al match di sabato 17 marzo alle ore 20,30 contro la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania. I biglietti possono già essere acquistati online (all’indirizzo https://www.ciaotickets.com/evento/emma-villas-volley-maurys-it-ass-tuscania) e nei punti vendita convenzionati. La biglietteria del PalaEstra sarà aperta venerdì 16 marzo dalle ore 16 alle ore 19 e sabato 17 marzo dalle ore 10,30 alle ore 13 e dalle ore 17 in poi.

Il Presidente della Emma Villas Siena, Giammarco Bisogno

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy