Raggiunta quota 17 punti in classifica, l’Emma Villas Siena si prepara per la prossima sfida in programma sabato 10 marzo alle ore 20,30 a Bergamo contro la Caloni Agnelli. I bergamaschi sono secondi in classifica nella Pool A a quota 22, dopo gli ultimi due punti conquistati a Grottazzolina dove il team allenato da coach Gianluca Graziosi ha ribaltato il risultato e dopo essere andata sotto per 2-1 ha vinto gli ultimi due set chiudendo il match in proprio favore al tie break.

La Emma Villas è quinta, perché pur avendo raggiunto in classifica la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania a quota 17 punti ha una vittoria in meno rispetto alla formazione laziale.

Contro la Monini Spoleto la squadra di coach Juan Manuel Cichello ha conquistato tre punti molto preziosi: l’avvio dei senesi non è stato perfetto, con sei battute sbagliate nella prima parte del set iniziale. Poi però è venuta fuori la qualità della squadra, positiva in attacco con un Michele Fedrizzi che ha terminato l’incontro con 27 punti messi a segno, e con un ottimo gioco corale, ben guidato dal palleggiatore Marco Fabroni. Positivo il team biancoblu anche in difesa, con splendidi salvataggi effettuati da Andrea Giovi e compagni che hanno entusiasmato i 1.100 spettatori presenti al PalaEstra per assistere a questo match.

“Siamo molto contenti per questa vittoria – ha commentato lo schiacciatore della Emma Villas Siena Filippo Vedovotto, autore di 15 punti contro Spoleto –, anche all’andata la Monini ci aveva messo in difficoltà. Ci abbiamo messo un po’ a carburare nel primo set, poi però siamo riusciti a recuperare e a vincere la partita. Io cerco sempre di dare un apporto alla squadra, in questa occasione abbiamo fatto tutti un’ottima partita e questo è quello che ci serve. Al servizio abbiamo rischiato un po’ di più, abbiamo forzato perché contro una squadra di questo tipo se non fai così ti fanno subito il punto in cambiopalla. Sabato andiamo a Bergamo, noi dobbiamo giocare ogni gara con la testa giusta. Dobbiamo cercare sempre di vincere, faremo del nostro meglio anche nei prossimi giorni per prepararci alla sfida contro una delle squadre più forti di questo campionato”.

“Mi sento bene, mi sento sciolto e provo sempre a dare il mio contributo – ha detto dopo la sfida contro Spoleto il brasiliano Alisson Melo, confermato nel ruolo di centrale e autore di 11 punti in questa occasione –. La Monini è un’avversaria sempre difficile da affrontare, riescono a piazzare break anche quando sono indietro nel punteggio, non mollano mai. Sono un team molto forte, questa vittoria ci consente anche di guadagnare un po’ di terreno in classifica. Ogni sfida di Pool A è difficilissima, a Bergamo sarà un altro match complicato. Non possiamo rilassarci, dobbiamo giocare altre tre sfide di Pool A, sarà dura ma noi siamo pronti. Ringrazio i nostri tifosi che ci hanno dato un grande sostegno anche in questa partita”.

lo schiacciatore della Emma Villas Siena, Filippo Vedovotto

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy