Sono tanti i giocatori che vedremo impegnati nella prossima Superlega che sono in questi giorni con le proprie Nazionali nei Campionati del mondo in svolgimento in Italia e in Bulgaria. Questo a dimostrazione del fatto che il massimo torneo pallavolistico italiano è veramente il più importante e quello di più alta qualità a livello internazionale.

La Emma Villas Siena, come sappiamo, ha tre giocatori impegnati ai Mondiali: lo schiacciatore della Nazionale italiana Gabriele Maruotti, il palleggiatore dell’Iran Saeid Marouf e lo schiacciatore del Giappone Yuki Ishikawa.

Nella giornata inaugurale l’Italia ha sconfitto per 3-0 il Giappone: Yuki Ishikawa nella circostanza ha messo a segno 9 punti. Nello stesso giorno è stata giocata a Varna, in Bulgaria, la partita tra i padroni di casa e la Finlandia che ha visto prevalere i locali con il punteggio di 3-0. Buona la prova dei due giocatori bulgari che vedremo impegnati nel campionato di Superlega: Todor Skrimov, giocatore di Vibo Valentia, ha chiuso il match con 12 punti all’attivo; Viktor Yosifov, che è nel roster di Monza, ne ha invece messi a segno 9 tra i quali 2 ace.

Oggi sono ben 26 i giocatori che militeranno in Superlega ad essere impegnati nei Campionati del mondo. Giocano nella Nazionale francese il giocatore di Verona Stephen Boyer e quello di Trento Jenia Grebennikov. Due anche i pallavolisti della Nazionale olandese che sono tesserati in squadre italiane: Nimir Abdel-Aziz (gioca a Milano) e Maarten Van Garderen (che milita a Trento). A Milano milita anche il canadese Stephen Maar.

Ben quattro i giocatori della Superlega in campo nella sfida tra Iran e Porto Rico in programma a Varna, in Bulgaria. Tre sono nella compagine asiatica: il senese Saeid Marouf e i due veronesi Mohammadjavad Manavinezhad e Morteza Sharifi. Nella Nazionale di Porto Rico milita il pallavolista di Padova Maurice Torres.

Tre gli sloveni della Superlega: Jan Kozamernik (di Milano), Toncek Stern (di Latina) e Tine Urnaut (di Modena).

Alle 19,30 il Brasile affronta l’Egitto: nella Nazionale carioca ci sono Bruno, appena trasferitosi alla Lube, e Carlos Kadu (di Vibo Valentia).

Le due partite serali saranno poi piene di giocatori del campionato italiano: ce ne saranno cinque in Belgio-Argentina in programma a Firenze e addirittura sette in Usa-Serbia che verrà giocata a Bari.

Il belga è Pieter Verhees (che gioca a Ravenna); quattro sono gli argentini: Luciano De Cecco di Perugia, Tomas Lopez di Vibo Valentia, Cristian Poglajen di Ravenna e il centrale di Verona Sebastian Solè.

Grande sfida a Bari tra Stati Uniti d’America e Serbia. Nella Nazionale serba ben quattro i giocatori della Superlega: Aleksandar Atanasijevic, fresco vincitore dello scudetto italiano con Perugia, e con lui l’altro giocatore della Sir Safety Marko Podrascanin. Loro compagni di Nazionale sono i due giocatori di Trento (che saranno i primi avversari della Emma Villas Siena in campionato il 14 ottobre) Uros Kovacevic e Srecko Lisinac. Tre invece gli statunitensi: i due modenesi Micah Christenson e Maxwell Holt e l’altro pallavolista di Trento Aaron Russell.

Tra i palazzetti dello sport in Italia e in Bulgaria quella dei giocatori che nei prossimi mesi vedremo nel campionato di Superlega è una nutritissima pattuglia, quindi, come si evince da queste prime partite dei Mondiali. Verranno tutti al PalaEstra, a conferma che il meglio del volley mondiale passerà da Siena. E per la Emma Villas sarà bellissimo e stimolante andare ad affrontare tutti questi campioni.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy