Contro la Monini Spoleto ha giocato, e bene, il terzo e il quarto set. Il centrale Federico Bargi ha dato il suo contributo in quella che è stata una importante vittoria della compagine senese che adesso è quinta in classifica nella Pool A con 17 punti all’attivo. Mancano appena tre gare al termine di questa seconda fase della stagione. I senesi cercano punti importanti per conquistarsi l’accesso matematico ai play off. Sabato 10 marzo alle ore 20,30 il team biancoblu sarà impegnato in una non semplice gara in trasferta sul campo di Bergamo contro la Caloni Agnelli che è seconda in graduatoria con 22 punti già conquistati. I lombardi sono reduci dal successo in trasferta al tie break sul campo di Grottazzolina e hanno ottenuto quattro vittorie sulle cinque partite disputate nella Pool A; la Emma Villas Siena ha vinto tre delle cinque gare giocate nella Pool A e ha ottenuto due vittorie consecutive in casa contro Brescia e Spoleto.

“Contro Spoleto è stata una partita molto combattuta – commenta Federico Bargi –, noi siamo stati bravi a tenere testa alla Monini. Sapevamo che non sarebbe stato semplice, abbiamo vinto i primi due set e dopo avere perso il terzo parziale abbiamo avuto una reazione nel quarto set. E’ stata senza dubbio una vittoria importante per noi. Ora inizia il periodo più caldo della stagione, bisogna dare il massimo, pensiamo al futuro e ai match che ci mancano prima dei play off, un obiettivo che vogliamo centrare”.

Il calendario propone la sfida contro Bergamo, una squadra già affrontata due volte in questa stagione: “Cercheremo di rifarci della gara in casa e di quella in Coppa Italia – commenta ancora il centrale della Emma Villas Siena –, sarà il campo a parlare e a dire cosa saremo in grado di fare. Nell’ultimo periodo siamo cresciuti, lavoriamo tanto e ci diamo da fare. Alisson Melo ad esempio nell’ultimo periodo è straordinario, quello che ha fatto in lui in pochi l’avrebbero fatto sia per i risultati ottenuti in campo che per la disponibilità dimostrata cambiando ruolo. La Caloni Agnelli ha un’ottima diagonale con un palleggiatore bravissimo come Jovanovic che fa un gioco spinto sia davanti che dietro, noi dovremo fare delle scelte, e poi ha un opposto di grandissime qualità come Hoogendoorn. Per quanto ci riguarda sono certo che il lavoro paga, stiamo facendo tanto in palestra e anche bene, questa è la chiave per crescere e per migliorare”.

La diagonale di Bergamo è la stessa della scorsa stagione ed è per l’appunto composta dal palleggiatore serbo Igor Jovanovic, classe 1990, e dall’opposto olandese Sjoerd Hoogendoorn, di un anno più giovane. Hoogendoorn ha fino a questo momento messo a segno 471 punti in questo campionato (con il 46,5% in attacco) ed è tra i primi dieci migliori realizzatori di questo campionato di Serie A2. I loro secondi sono Giuseppe Longo e Daniele Albergati. In banda agiscono l’ex Reggio Emilia Ludovico Dolfo, che a Grottazzolina non ha giocato (autore fin qui di 355 punti), il 21enne Marco Pierotti, il 25enne Ludovico Carminati (nato nel bergamasco) e il 19enne Filippo Maffeis. Al centro agiscono l’ex Reggio Emilia Antonio Cargioli, primo nelle classifiche di rendimento della Serie A2 nel ruolo di centrale, l’ex Civita Castellana Damiano Valsecchi ed il 25enne Massimiliano Cioffi, dal 2012 a Bergamo. In seconda linea si alternano i liberi Luca Innocenti e Andrea Franzoni. Il coach del team bergamasco è Gianluca Graziosi.

La gara sarà visibile online in diretta sulla piattaforma Sportube (www.sportube.tv) al costo di 2,90 euro.

La squadra senese ha effettuato questa mattina un allenamento al PalaEstra ed è poi salita in pullman per il trasferimento verso Bergamo dove domani mattina svolgerà la seduta di rifinitura.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy