Un’ottima Emma Villas Aubay Siena sbanca il PalaManera di Mondovì. I biancoblu di coach Gianluca Graziosi disputano un match di assoluta attenzione e fatto di tante buone cose a muro, in difesa e in ricezione. Al servizio, e non solo, brilla Yuri Romanò, autore di un’altra grande prestazione. Siena conquista altri tre punti molto importanti per la propria classifica.

Yuri Romanò termina la sfida con 21 punti all’attivo in appena tre set, Milan ne totalizza 15, Mariano 9. Siena ha messo insieme 8 ace, e ben 7 di questi portano la firma di un eccellente Yuri Romanò. A muro sono state 4 le murate vincenti di Matteo Zamagni mentre in difesa i riflettori sono puntati su Davide Marra, che è stato capace di terminare la gara con un incredibile 83% di positività in ricezione.

Primo set Siena inizia con Falaschi e Romanò sulla diagonale palleggiatore-opposto, Milan e Mariano in banda, Zamagni e Gitto al centro, Marra libero. Mondovì ha Piazza in cabina di regia, Loglisci in posto 2, Terpin e Borgogno in banda, Arasomwan ed Esposito centrali, l’ex Pochini in seconda linea a difendere.

Bene Romanò, subito a segno. Lo 0-2 è firmato dal muro vincente di Zamagni. La Emma Villas Aubay allunga e si porta sull’1-5 ancora con Yuri Romanò. L’opposto di Siena è superlativo, dai nove metri spara un ace fantastico: 3-7. Il suo turno in battuta dà ancora frutti mettendo in difficoltà la ricezione locale: ne viene fuori il muro vincente di Gitto per il +5 senese. Dopo il time out richiesto da coach Barbiero Romanò colpisce di nuovo dai nove metri: Romanò piazza tre ace di fila che fanno volare Siena sul 3-11. Con Mariano e Milan gli ospiti rimpinguano il loro bottino di punti (7-13). Ma i padroni di casa non ci stanno, e complice qualche imperfezione senese tornano sotto (11-13). Cambiopalla senese ok con Zamagni, ma dall’altra parte della rete gli risponde Arasomwan. Sale in cattedra Sebastiano Milan, che da posto 4 piazza due punti importanti e senza scampo per la difesa piemontese. Mondovì però impatta sul 20-20. Milan fa 21, poi Zamagni è molto bravo a muro e propizia il 20-22 firmato ancora da Milan. E’ lo schiacciatore senese il protagonista nel frangente finale del primo set, quando anche Mondovì sbaglia qualcosa di troppo. Il muro di Zamagni chiude il primo parziale sul 22-25.

Secondo set C’è un altro ace di Yuri Romanò, con Siena che poi si distende e allunga. Qualche errore in attacco dei padroni di casa agevola il compito degli ospiti, tuttavia anche il muro del team di coach Graziosi si comporta assai bene. Zamagni firma in questo modo il 5-9. Milan dai nove metri fa 7-12, poi la Emma Villas Aubay aumenta in maniera esponenziale l’attenzione a muro e la qualità difensiva, caratteristiche che permettono di arrivare al 9-14. Le combinazioni Falaschi-Romanò funzionano alla perfezione, Siena tocca quota 18. Quando Borgogno spedisce out l’attacco il punteggio è sul 16-21. Dopo il time out anche Arasomwan sbaglia la misura (16-22). Mariano fa 18-24, Milan chiude il set sul 19-25.

Terzo set Romanò è stratosferico al servizio anche in avvio di terzo parziale, quando realizza il punto del 2-5. Carmelo Gitto è molto bravo a mettere giù due palloni di fila, l’attacco di Mondovì non è perfetto, Siena vola sul 3-8. Romolo Mariano merita una citazione anche per l’attenzione e per i numeri difensivi (e pure in ricezione), Milan ne approfitta e fa 3-9, imitato poco dopo da Gitto (3-10). Loglisci al termine di uno scambio lunghissimo spara out per il 4-12. Romanò, Gitto e Milan continuano a trovare punti. Block di Milan per il 9-21. In campo anche Cappelletti e Lucconi, che mostrano buonissime cose. Lucconi realizza il punto del 13-24. Cappelletti va al servizio, mette in difficoltà la ricezione locale, ne viene fuori la murata vincente di Zamagni per il 13-25.

Synergy Mondovì – Emma Villas Aubay Siena 0-3 (22-25, 19-25, 13-25)

SYNERGY MONDOVÌ: Arasomwan 6, Milano, Camperi, Loglisci 5, Ristani, Buzzi, Piazza 1, Terpin 12, Pochini (L), Garelli, Borgogno 10, Esposito 3. Coach: Barbiero. Assistente: Negro.

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Zamagni 7, Marra (L), Cappelletti 1, Falaschi, Lucconi 1, Gitto 5, Zanni, Smiriglia, Mariano 9, Milan 15, Maruotti, Romanò 21. Coach: Graziosi. Assistente: Pelillo.

Arbitri: Fabio Bassan, Marco Laghi.

Video Check: richiesto nel primo set da Mondovì sul 21-24; richiesto nel secondo set da Siena sul 4-4 (decisione cambiata) e sul 18-22.

NOTE. Percentuale in attacco: Mondovì 36%, Siena 59%. Positività in ricezione: Mondovì 64%, Siena 58%. Muri punto: Mondovì 4, Siena 7. Ace: Mondovì 1, Siena 8. Errori in battuta: Mondovì 5, Siena 14.

Durata del match: 1 ora e 18 minuti (27’, 30’, 21’).

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy