Emma Villas Aubay Siena e Olimpia Bergamo si apprestano a disputare il primo dei due incontri ravvicinati al PalaEstra. Domenica 26 gennaio alle ore 19 sarà il momento dell’incontro valevole per la quarta giornata di ritorno del campionato di Serie A2. Siena è prima in classifica con 35 punti, Bergamo è quarta con 27. Le due squadre stanno entrambe vivendo un periodo positivo: l’Emma Villas Aubay è reduce da otto vittorie consecutive, l’Olimpia ne ha conquistate quattro di fila. Ed entrambi i team hanno vinto le loro partite dei quarti di finale della Coppa Italia, Siena in casa contro Porto Viro e Bergamo in trasferta in Puglia in casa della Bcc Castellana Grotte.

Sabato 9 novembre al PalaAgnelli di Bergamo i senesi centrarono la prima vittoria esterna della stagione ribaltando la situazione dopo avere perso il primo set del match. Finì tre set a uno per la Emma Villas Aubay, con i senesi che chiusero la sfida con il 50% in attacco, con il 54% di positività in ricezione, con 11 muri punto e 9 ace. Yuri Romanò, ex dell’incontro, mise a segno 22 punti, con il 55% in attacco e 4 servizi vincenti. A Bergamo non bastarono 20 punti di Wagner, 18 di Preti, 13 di Erati e 12 di Della Lunga.

Siena continua ad essere la formazione che realizza più ace di tutti nel campionato di A2: 1,65 per parziale. Ma seconda in questa speciale classifica c’è proprio Bergamo, con 1,31 battute vincenti per set.

Bergamo ha il terzo dato in quanto a ricezioni perfette: il 32,4%, meglio hanno fatto solamente Ortona e Calci. Siena ha il 25,8%. In attacco nessuno ha fatto come l’Olimpia, che sta facendo registrare il 54,6% di attacchi vincenti; il dato senese, il 50%, è il terzo della Serie A2 (il secondo è della Materdomini Castellana Grotte). A muro Siena totalizza 2,22 blocks per set, Bergamo 1,79.

Le statistiche individuali pongono Della Lunga al quinto posto del campionato per quel che riguarda l’indice di positività degli schiacciatori, Sebastiano Milan è secondo. Il centrale dell’Olimpia Antonio Cargioli è invece in vetta alle statistiche individuali di muri per set: 0,66 per parziale in una graduatoria che vede anche Matteo Zamagni nella top ten. Il libero di Bergamo Pasquale Fusco è primo in A2 per numero di ricezioni perfette: 2,34 per ogni set. I senesi Sebastiano Milan e Yuri Romanò sono nella top five delle battute vincenti per parziale. Wagner Pereira da Silva e Yuri Romanò sono nei primi posti anche della graduatoria dei punti realizzati per set: il brasiliano ne ha totalizzati 276 (5,02 per parziale), l’opposto di Siena 270 (4,91 per set).

Siena e Bergamo si sono sfidate per sei volte fino a questo momento ed i precedenti parlano di tre vittorie a testa per le due formazioni.

Domenica 26 e mercoledì 29 gennaio la Emma Villas Aubay affronterà Bergamo in una doppia sfida, prima per la quarta giornata di ritorno del campionato e poi per la semifinale di Coppa Italia.
Il primo appuntamento è fissato per domenica 26 gennaio al PalaEstra alle ore 19.

La prevendita è già attiva. La biglietteria del PalaEstra aprirà domenica 26 dalle 10,30 alle 13 e dalle 17 in poi. La prevendita è attiva anche nel circuito online Ciaotickets e nei punti vendita convenzionati.

I biglietti retro panchina, fronte panchina e secondo anello hanno il costo di 12 euro per l’intero e 10 euro per il ridotto. Gli Under 8 entrano gratis ma dovranno provvedere al ritiro di un biglietto Junior con prevendita a 2 euro in rivenditori e sito CiaoTickets o a costo zero alla biglietteria del PalaEstra in orari e giorni indicati.
Le categorie per le quali si applica la riduzione sono: abbonati della stagione 2018/2019, ragazzi dai 9 ai 16 anni, over 65, tesserati Fipav, studenti e dipendenti Unisi e Unistrasi. Babypark gratuito per tutti i bambini con animatori professionisti all’interno del palazzetto.

Sono in vendita i biglietti per entrambe le sfide, anche per il successivo match casalingo di mercoledì 29 gennaio valevole per la semifinale della Del Monte Coppa Italia contro Bergamo (i cui prezzi sono 8 euro l’intero e 5 euro il ridotto).
Gli abbonati regular season hanno diritto di prelazione fino a domenica e potranno pagare il biglietto per la Coppa Italia 5 euro. Chi acquista i due biglietti per i due match contemporaneamente al PalaEstra paga due ridotti al totale di 15 euro.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy