Ecco il calendario: la Emma Villas Aubay Siena inizierà la sua Superlega a Trento

È ufficiale il calendario del campionato di Superlega. La Emma Villas Aubay Siena di coach Paolo Montagnani inizierà il suo cammino stagionale nella massima serie a Trento. La gara è in programma per domenica 2 ottobre, quando sarà disputata la prima giornata del torneo di Superlega. La sfida di ritorno sarà a Siena domenica 18 dicembre.

Nella seconda giornata i senesi disputeranno la loro prima partita interna stagionale, al PalaEstra. Il match è in programma domenica 9 ottobre e l’avversaria di giornata sarà Perugia. Nel girone di ritorno la sfida sarà disputata il 26 dicembre, per Santo Stefano la Emma Villas Aubay Siena giocherà quindi in Umbria contro la Sir.

Nella terza giornata Siena sarà impegnata in trasferta contro Milano: match di andata previsto per il 16 ottobre, ritorno al PalaEstra l’8 gennaio.

Alla quarta giornata impegno casalingo contro Piacenza, poi ci saranno due trasferte di fila per i senesi.

Alla quinta giornata è infatti in programma una trasferta contro Cisterna.

E ancora: alla sesta a Padova (6 novembre, ritorno a Siena il 29 gennaio), alla settima giornata match ricco di fascino quando al PalaEstra arriverà Modena: gara calendarizzata per il 13 novembre. In Emilia sfida di ritorno il 5 febbraio.

La sfida in casa dei campioni d’Italia della Lube Civitanova Marche sarà il 20 novembre. Il ritorno, in un PalaEstra che è facile immaginare gremito di spettatori e di tifosi, sarà a Siena il 12 febbraio.

La Emma Villas Aubay tornerà tra le mura amiche alla nona giornata per la partita contro Taranto.

Nelle ultime due giornate del calendario Siena giocherà a Verona (andata il 4 dicembre e ritorno al PalaEstra il 5 marzo) e poi in casa contro Monza (in Brianza l’ultima giornata il 12 marzo).

La Coppa Italia di Superlega prevede i quarti di finale il 28 e 29 dicembre. La Final Four verrà disputata il 25 e 26 febbraio.

 

Questo il commento del Presidente della Emma Villas Aubay Siena, Giammarco Bisogno, relativamente al calendario della compagine biancoblu: “Esordio di campionato difficile? La Superlega è questa, ci sta – sono le parole del massimo dirigente del team senese. – Credo comunque che la prima gara interna contro Perugia sia un bellissimo modo per riabbracciare la Superlega. E chi lo sa, magari loro saranno ancora in rodaggio ad inizio stagione… Sarà una giornata di festa e di sport, il miglior modo per tornare nella massima serie”.

Ancora il Presidente Bisogno: “Dovremo certamente partire con una preparazione strutturata, dovremo dunque lavorare per poter essere in buonissime condizioni. La Superlega sarà comunque per noi una eccezionale occasione”. L’esordio con Trento e la sfida con Monza nella parte finale del calendario ricordano e rievocano quella che ad oggi è stata l’unica esperienza del team senese in Serie A1: “Non sono scaramantico – afferma il Presidente Bisogno. – Vorrà dire che oltre ai forti avversari dovremo affrontare anche la sorte”.

“La Superlega – dice ancora Bisogno – è un torneo che non dà respiro perché sulla carta ci sono tutte gare molto difficili. È un campionato che non permette errori. Dovremo lavorare comunque con calma alla ricerca dei migliori equilibri affidandoci allo staff tecnico e anche ai giocatori di maggiore esperienza del nostro roster. Dovremo avere calma e sangue freddo, forza e coraggio. Chiediamo la massima vicinanza ai nostri tifosi e agli sponsor che credono in questa sfida”.

Other Articles

Campionato 2022/2023Comunicati stampa 2022/2023NewsVolley Mercato
Campionato 2022/2023Comunicati stampa 2022/2023GiovaniliNews

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy